VORTICE RETROGRADO SULL’ITALIA, FREDDO E NEVE A 1400M!

VORTICE RETROGRADO SULL’ITALIA, FREDDO E NEVE A 1400M!
Spread the love

Buona serata a tutti.

Mentre il maltempo si è leggermente attenuato rispetto ai giorni scorsi, quello che accadrà dalla giornata di domani ha il sapore dell’ arrivo invernale.

Il Vortice, per ora più decentrato sui Balcani ma in parziale azione ancora sul sud Italia, verrà richiamato sull’Italia con una vera e propria retrogressione.

Questo sarà accompagnato anche da aria fredda in arrivo dai quadranti nord orientali.

Questo porterà ad un  ritorno delle precipitazioni domani sulle regioni adriatiche e  regionali meridionali.

Precipitazioni che localmente  potranno assumere carattere di forte intensità.

Si andrà inoltre verso un netto calo termico , con prime gelate fin sotto i 1000m sulle Alpi 600/700m circa e fino alle quote medie in Appennino laddove i cieli sereni lo permetteranno.

 

          ATTENZIONE

Nelle zone interessate dai fenomeni TORNA LA NEVE IN APPENNINO CENTRO SETTENTRIONALE. 

TRA DOMENICA E LUNEDÌ NEVE SU APPENNINO ROMAGNOLO GIÀ DAI 1300 1500 M DI QUOTA. 

Poco più in alto 1500 1700m su quello umbro marchigiano e successivamente anche su quello campano e molisano.

Quote di tutto rispetto per il periodo.

Andrà meglio, ma per noi peggio invece al Nord e sul medio-alto Tirreno, dove il clima rimarrà asciutto ma con condizioni termiche comunque del tutto autunnali.

Questo è quello che si prevede nei prossimi giorni, ma attenzione perché non finisce qua!

Tra martedì e mercoledì una colata di aria artica  irrompera’  su tutta Europa andando ad impattare contro l’arco alpino.

Possibili nevicate quindi sulle Alpi di confine specie orientali, ma il freddo dilaghera’  su tutta Italia in parte attraverso la valle del rodano ad ovest, ed in parte  da quella della bora ad est.

Parliamo di un sotto media di 6/8  gradi sull’Italia come il prestigioso modello europeo ci mostra.

 

È vero per ora mancano le grandi piogge autunnali ma finché l’alta pressione tenderà ad occupare l’atlantico c’è poco da fare.

Seguite i prossimi aggiornamenti mi raccomando.

Un saluto a tutti e buona serata.

Christian