VORREI SVEGLIARMI E TROVARE TUTTO BIANCO

CONDIVIDI

Venerdì 21 Gennaio e fuori c’è 1° grado.

Tra poco arriva Febbraio e l’anno corre già.

Vorrei svegliarmi e trovare tutto bianco.

All’improvviso così nella notte una bufera decide di cancellare il mondo la fuori e di stendere una coperta bianca .

Vorrei trovare la neve che ha ricoperto i tetti e gli alberi così tanto da renderli soffici come pandori a Natale.

Vorrei aprire gli occhi e ancora prima di spalancare le finestre sentire il profumo inconfondibile della neve nell’aria .



Poi vorrei rendermi conto con stupore e gioia che dal cielo scendono fiocchi grossi come foglie d’autunno al vento.

Vorrei guardare in strada e rendermi conto che nessuna macchina può circolare e vedere le persone camminare con la neve che arriva fino alle ginocchia.

E poi vorrei sentire le risate dei bambini e scoprire che in cortile oltre a loro ci sono mille pupazzi di neve tutti con cappellino e carota, qualcuno anche con delle braccia arrangiate , ma sotto una nevicata senza fine

Vorrei svegliarmi e restare sorpresa di come in una sola notte il mondo che ieri era buio e triste ,questa mattina si è svegliato bianco e felice cancellando come una gomma con la matita tutto il brutto che conosco.

E così che vorrei svegliarmi,oggi domani e sempre

Nella mia prossima vita chiederò di nascere in un luogo dove la neve arriva sempre e non devo aspettarla.

Perché è così che voglio vivere,felice e circondata dall allegria che solo una grande nevicata può dare.

Voglio svegliarmi, ed essere neve.

Buongiorno dal freddo.

Barbara