VIOLENTI TEMPORALI IN ARRIVO IN SERATA

Buongiorno a tutti.

Finisce il dominio africano che ci ha accompagnati per tutto questo tempo.

Il merito lo dobbiamo all anticiclone delle Azzorre che torna finalmente sullo scacchiere europeo.

Il suo ritorno e la sua posizione sul Regno Unito favorirà un richiamo di correnti settentrionali che riusciranno ad incanalarsi fin sull’Italia.

Qualche effetto lo troviamo già in mattinata con qualche temporale localizzato tra Piemonte, estremo nord est e adriatiche.

Sarà però dal pomeriggio e soprattutto la sera che arriverà il grande cambio tanto atteso.

Il fronte in arrivo  che dal pomeriggio inizierà ad interessare l’Italia con più decisione, avrà come obiettivo principale Triveneto, regioni adriatiche fino alla Puglia e dorsale appenninica.

Qua i temporali si intensificheranno notevolmente con il passare delle ore, ed entro sera potranno risultare violenti.

È praticamente certo quindi che i  fenomeni risulteranno anche forti con nubifragi, a causa del contrasto tra l’aria molto calda preesistente e quella relativamente più fresca in arrivo.

Rimarranno più riparate invece le regioni occidentali.

Venti sostenuti su tutto l’adriatico di Bora, mentre sui versanti occidentali il maestrale diverrà impetuoso sulla Sardegna occidentale.

Venti in rinforzo anche sul Piemonte e Lombardia, qua si tratterà di favonio.

Fine del dominio africano quindi anche se la giornata sarà ancora calda in parte al sud (dove il meglio lo avremo domani), e sul versante tirrenico.

Passeremo da un sopra media a temperatura addirittura sotto su quasi tutta l’Italia.

Il Piemonte probabilmente sarà l’unica regione che per effetto dei venti di caduta, si troverà ancora con temperature più calde della norma.

Seguite gli aggiornamenti in giornata.

Christian