Venti del Lago Maggiore..

Spread the love

@orsobiancoice

Visto che abito in una delle zone più belle d’Italia, direi che posso anche farvi conoscere alcuni aspetti di essa che amo di più.

In particolare i venti, che caratterizzano questa zona: Il Lago Maggiore.

Io abito a Verbania, splendida cittadina che gode di una vista mozzafiato,circondata dalle montagne,situata nella sponda occidentale del Lago.

Il Lago è di origine glaciale, caratterizzato da inverni rigidi e pittosto nevosi,almeno un tempo.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Infatti nei miei ricordi di bambina,c’erano nevicate bellissime,dove le scuole restavano chiuse per giorni, le montagne e il paesaggio si coprivno di una magia unica,e dove il freddo era davvero presente.

Ma vorrei presentarvi un vento in particolare,che spira da sud/ovest e di solito porta le tempeste,anche di neve….L’Invernone.

5132_3_2

Come tutti i laghi prealpini, il lago Maggiore viene percorso, soprattutto nella bella stagione, da due tipi di venti prevalenti, uno che spira al mattino dalle montagne verso la pianura (detto moscendrino in quanto proveniente dal Passo del Monte Ceneri, a volte tramontana) e un venticello che spira dalla pianura alla montagna soprattutto durante il pomeriggio (detto inverna). Questi venti costanti fanno dei laghi prealpini un ottimo campo dove adoperarsi in sport che usano appunto il vento, come la vela e il windsurf. Il lago Maggiore ha dei punti particolari, soprattutto nella parte alta, dove le montagne si stringono a formare una stretta valle in cui questi venti spirano molto forti.

fonte Wikipedia