Un tappeto di neve : come la neve ci regala tempo

Un tappeto di neve : come la neve ci regala tempo
Spread the love

Buongiorno.

Mi sono svegliata con l’idea che l’Italia fosse un tappeto di neve.

Bellissime le ultime nevicate che coinvolgono parte del centro e del sud.

Un tappeto di neve soffice e morbido dove camminare e sprofondare.

Che bello adoro queste nevicate abbondanti e intense, dove guardi fuori e non c’è altro che neve,

Como dico sempre va dove deve, e si vede che il momento giusto è li ora.

Mi sono abituata a non dipendere dal fatto che nevichi qui da me, sono felice ovunque lei vada e dovunque porti gioia.

Oltre che ad una grande scorta di acqua per l’estate soprattutto dopo gli inferni passati.

Effetto neve

Che effetto ha la neve.

Parlo per me ovviamente rende tutto migliore, persino una giornata di lavoro o un affare andato male, tutte quelle piccole , ma anche grandi delusioni a cui la vita ci sottopone: basta una nevicata e tutto assume un altro significato.

Perchè?

Perchè non abbiamo mai abbastanza tempo per fermarci e riflettere su cio’ che ci accade, siamo sempre di fretta e sbrigativi non diamo mai abbastanza importanza ai dettagli e spesso facciamo scelte dettato dalla fretta e dall’attimo.

Ma la neve ha un potere magico : fermare l’attimo e lasciare che si possa godere di ogni singolo istante.

E’ pura e scende leggera e il suo moto lento e “danzevole” , (mi piace pensare ad un fiocco di neve che scende ballando come una ballerina) ha il potere di ipnotizzarti e guardarla.

Ecco che li si compie la magia, di colpo tutto quello che ti sembrava urgente e impossibile da rimandare puoi farlo dopo, dopo che è passata la tempesta , dopo che la neve sarà caduta, dopo che le strade saranno libere.

Ma non è finita qui, perchè la vera magia è capire che non devi aspettare la neve, che tutto quello che ti sembra impossibile da attuare in realtà dipende dalla tua volontà.

 

La neve come cura per l’anima, l’anima di questo mondo troppo impegnato ad conquistare che a conoscersi.

perchè davvero quanti di voi che leggete siete in linea con i vostri veri pensieri?

mi spiego, quanti stanno davvero vivendo la vita cosi come l’avevano immaginata?

E quanti invece hanno seguito la scia del, devo fare i soldi devo diventare qualcuno, devo lavorare 15 ore al giorno, è giusto cosi…

In realtà abbiamo tutti bisogno, ogni tanto di fermarci a mettere un punto per vedere dove siamo, da dove siamo partiti e dove vogliamo arrivare, ma spesso non lo facciamo perchè convinti che fermarsi c faccia perdere tempo prezioso.

Invece no, e qui la mia amata neve gioca un ruolo fondamentale.

Che ci piaccia o no il tempo lo regala lei.

Ecco la sua magia condita di un tappeto bianco  dove stendersi e riflettere.

come quando eravamo piccoli

Chi ha vissuto la neve da bambino ricorderà sicuramente e capirà il senso di questo articolo.

Arrivava preannunciata dai tg che allora non gridavano allo scoop, ( per attirare follower, non esisteva nemmeno la parola) e poi c’era quel cielo di un giallo illuminante, assenza di nuvole ma in realtà era coperto, il profumo arrivava prima dei fiocchi e poi un silenzio, magico unico inconfondibile che ti diceva : stanotte nevica.

E cosi nella notte il lampione di guardia segnalava il primo fiocco, lento e timido e via via cosi fino a diventare una pioggia incessante di minuscoli e diversi pezzettini di ghiaccio , che uno dopo l’altro con infinita pazienza si posavano a terra per costruire un tappeto di morbida neve.

Ecco la magia, lentamente senza fretta uno dopo l’altro.

E si usciva nella neve a toglierla dal vialetto ma in realtà era un momento di gioco e riflessione.

Si era felici senza rendersene conto, ma quella sensazione se la sai cogliere negli anni diventerà preziosa e la vorrai replicare.

Cosi tanto da fermare il tempo in quell’istante.

Evviva la neve che cade spero che ovunque vada porti anche solo la metà dei benefici che ho elencato, e tutta la magia che dona.

 

 

Lascia un commento