ULTIMA SPIAGGIA DISPONIBILE, O ADESSO O MAI PIÙ!

ULTIMA SPIAGGIA DISPONIBILE, O ADESSO O MAI PIÙ!
METEOORSOBIANCO

Ben ritrovati a tutti.

Perché dico così?  Perché i fatti parlano e il tempo passa.

Il lungo deficit pluviometrico possiamo dire storico al nord Italia, deve assolutamente finire adesso.

La lunga siccità peggiora, e dopo anche un aprile fin’ora devastante per il nord Italia, di tempo non c’è né più.

Maggio e  ormai la stagione estiva sono infatti ormai alle porte.

Serve acqua e subito e i prossimi  giorni saranno cruciali, per dare salvezza e un senso ai prossimi mesi.

LA PORTA ATLANTICA

Finalmente possiamo dire che si sta aprendo la porta atlantica, grande assente di questi lunghi mesi.

E anche se la situazione è ancora un po’ ingarbugliata, possiamo dire che ci sono buone possibilità che la pioggia torni in grande, stile sull’Italia anche del nord.

Dopo il weekend di Pasqua freddo e sotto media, avremo già da oggi un recupero dei gradi con le temperature che tenderanno a riportarsi in media o addirittura sopra.

Già oggi è visibile inoltre la prima perturbazione atlantica, che lambisce la Spagna e inizia la Sua avanzata verso est.

L’alta pressione nei, prossimi giorni tenderà a migrare verso nord lasciando libero cammino a più perturbazioni atlantiche di arrivare fin sul mediterraneo.

Domani arrivano le prime avvisaglie di un peggioramento imminente, con i cieli che diverranno sempre più coperti e con le prime timide piogge sulle regioni più occidentali.

GIOVEDÌ ARRIVA IL PRIMO FRONTE ATLANTICO

Sarà proprio giovedì cheil vortice sarà quasi sull’Italia, a quel punto un fronte perturbato ben organizzato sarà in grado di portare rovesci, intensi temporali e forti venti ciclonici su gran parte delle regioni.

La traiettoria del vortice al momento sembra essere tale da dover colpire più direttamente le regioni centro settentrionali, e la Campania, lasciando l’estremo Sud in condizioni di pressioni più elevate e con fenomeni più deboli o addirittura assenti.

Prime piogge quindi anche al nord ovest seppur ancora deboli e poco sanatorie.

WEEKEND

ARRIVA il peggioramento più intenso con un vortice di ben 995hpa irrompere tra alto tirreno e ligure.

Ecco le vere piogge in arrivo sull’Italia ad iniziare dalle regioni occidentale, con temporali, forti venti ciclonici, e piogge a carattere di rovescio o nubifragi.

Sarebbe una delle ultime possibilità per poter sanare almeno in parte, questa lunga siccità e aspettiamo con ansia il cambiamento.

Maggio e L’estate si avvicinano purtroppo, e la terra soffre più che mai…

Christian