TORNA L’INCUBO GRANDINE AL NORD, DA DOMANI FENOMENI ESTREMI

TORNA L’INCUBO GRANDINE AL NORD, DA DOMANI FENOMENI ESTREMI
Spread the love

Buona serata a tutti.

È durata pochissimo la pausa anticiclonica al nord Italia.

Già lunedì scorso avevamo previsto che il week end sarebbe potuto essere nuovamente da incubo e così probabilmente sarà.

PRESAGI DI UN WEEKEND PESANTISSIMO

Una vasta saccatura fredda in discesa dalla Scandinavia andrà ad interessare l’Europa centrale e i suoi effetti li sentirà ancora una volta anche il nord Italia.



Nel contempo aria caldissima sahariana interessa buona parte d’Italia con temperature esagerate e caldo eccessivo.

Pensate che nel week end si supereranno i 42 43 gradi, nelle aree interne della Sicilia Calabria e Puglia.

La stessa aria calda sarà in risalita verso il nord e questa sarà la vera benzina sul fuoco appena le correnti in quota più fredde irromperanno a partire da domani.

A questo punto il Nord si troverà ad essere area di confluenza tra le masse d’aria molto diverse.

Questo contrasto, creerà i presupposti per la formazione di temporali violentissimi accompagnati da GRANDINE DI GROSSE DOMENSIONI FORTISSIMI VENTI E NON ESCLUSI ADDIRITTURA FENOMENI VORTICOSI.

Già da domani ci aspettiamo nella seconda parte della giornata fortissimi temporali che dalle Alpi si riverseranno sulle alte pianure di Piemonte e Lombardia.

SABATO e domenica arriva il clou dell’aria fresca in quota che creerà il mix perfetto per nuovi EVENTI ESTREMI SU TUTTO IL NORD ITALIA.

Possibile interessamento anche in questo frangente di EMILIA ROMAGNA TOSCANA E LIGURIA.

MASSIMA ATTENZIONE E PREVENZIONE.

tra sabato e domenica potrebbe verificarsi il peggio, i modelli prevedono grossi quantitativi di pioggia con forti nubifragi e temporali autorigeneranti sulle alte pianure di Piemonte e Lombardia, con possibilità di nuove criticità nelle province di VERBANIA VARESE COMO LECCO FORSE BERGAMO. 

Zone già abbondantemente martoriate dal maltempo dei giorni scorsi.

VI CHIEDIAMO DURANTE I FENOMENI PIÙ FORTI DI EVITARE DI USCIRE ricordiamoci sempre che la prevenzione spesso fa la differenza.

Al centro ed al sud caldo feroce con afa alle stelle e giornate con  cieli velati.

Nulla di fatto qua per quanto riguarda le piogge che si concentreranno solo al settentrione.

Continua la lunga canicola estiva sull’Italia peninsulare.

SEGUITE GLI AGGIORNAMENTI, NON MANCHEREMO AD AGGIORNARE DURANTE LE SUPERCELLE.

un saluto a tutti e buona serata.

Christian