Crea sito

TORNA LA NEVE SOTTO I 1000M!

Buongiorno a tutti.

Rispettando quello che avevamo ipotizzato già oltre una settimana e andando contro a chi pensava che l’alta pressione sarebbe stata onnipresente anche sul finire del mese stiamo andando incontro ad un erosione parziale dell’anticiclone.

 

Erosione che vedrà due distinti peggioramenti già a, partire da lunedì con il primo e orientativamente verso il prossimo weekend per il secondo.

Lo spostamento del cuore del hp verso occidente pur mantenendo alti i suoi  massimi consentirà la discesa di nuclei di aria fredda di matrice artica sull’Europa e anche sull’Italia.

LUNEDÌ

Primo impulso che colpirà prevalentemente l’Italia nord orientale el’Italia centrale.

Escluso il nord ovest che rimarrà in ombra con un entrata così ma anche il sud in un primo momento che rimarrà ai margini, ma che entro mercoledì vedrà anch’esso un peggioramento.

Neve in arrivo sulle Alpi orientali e successivamente in appennino ma con quote approssimative intorno ai 1500 1600m.

Piogge al nord est Emilia Marche Abruzzo e probabilmente anche su Toscana Umbria Lazio.

Non si escludono specie sul versante adriatico anche dei temporali durante il veloce passaggio perturbato.

Questo passerà velocemente e già martedì e, mercoledì il tempo andrà migliorando per un temporaneo rinforzo ulteriore della, pressione.

VENERDÌ

Secondo e più incisivo impulso alimentato da aria artica.

Questo peggioramento sarà secondo gli ultimi dati più importante con piogge diffuse sul nord Italia specie nord est

Probabilmente ancora meno coinvolto il Piemonte ma anche qua non escluso che arriverà qualche pioggia.

A seguire maltempo che attraverserà tutta Italia con calo, delle temperature che sarà ben avvertito ovunque.

TORNA LA NEVE

NEVE che tornerà anche abbondante sulle Alpi specie orientali.

Non escluse nevicate fino al di sotto dei 1000m su tutto l’arco alpino fino 600 700m sul Friuli.

Dubbi ancora per il nord ovest qua dipenderà dall’angolo di entrata della perturbazione (MONITORIAMO).

NEVE che arriverà anche su tutto l’Appennino centrale a quote indicative intorno ai 1200 1300M LOCALMENTE PIÙ IN BASSO SU APPENNINO TOSCO EMILIANO.

NEVE intorno ai 1600 m su quello meridionale tra sabato e domenica.

Freddo di notte dal prossimo weekend con prime gelate notturne anche in pianura.

Insomma un clima più consono per il periodo.

Si era detto probabile fine novembre con il botto, magari non sarà nulla di eclatante ma ci voleva dopo queste anomalie che abbiamo avuoti6 per tutto il mese.

Un saluto a tutti e buon weekend.

Christian