SPECIALE NORD :TORNANO LE PIOGGE ANCHE ABBONDANTI MA BASTERANNO PER METTERE FINE ALLA SICCITÀ?

SPECIALE NORD :TORNANO LE PIOGGE ANCHE ABBONDANTI MA BASTERANNO PER METTERE FINE ALLA SICCITÀ?
METEOORSOBIANCO

Eccoci e ben ritrovati in questo aggiornamento doveroso per il nord Italia, che tanto ha subito in questi mesi in termini di precipitazioni.

La perturbazione giunta oggi col suo  minimo centrato sulla Sardegna,

porta molte piogge sparse sul centro sud Italia e parte del nord.

Va detto, che però buona parte del nord Italia, soprattutto le regioni che stanno soffrendo maggiormente la siccità, rimarranno ancora a secco e fuori dai giochi, anche nella giornata di domani.

VENERDÌ

FORTE MALTEMPO IN ARRIVO sulle regioni tirreniche settentrionali e in primis in Emilia.

Qua arriveranno forti piogge anche a carattere di rovescio o nubifragio, e attraverseranno la valpadana da ovest verso est.

Ben visibile, come ancora una volta l’estremo nord delle regioni settentrionali, quindi quelle a nord del Po, saranno ai margini fatta eccezione per il nord est che vedrà maggior dinamicità in questa fase.

SABATO

Massima attenzione, si avvicina il secondo vortice di bassa pressione che si troverà tra Francia e Spagna.

Questa sarà un ottima posizione per il grande ritorno della pioggia al nord ovest in estensione al nord est.

Il Vortice sarà alimentato da aria fredda, che andrà a richiamare nella sua avanzata verso est, aria più mite e umida da sud vestita da forti venti di scirocco.

Il contrasto tra queste due masse d’aria differenti, saranno fondamentali, in quanto si verranno a formare i presupposti per la formazione di forti temporali e nubifragi che colpiranno soprattutto il nord del Piemonte e della Lombardia.

Finalmente quindi torna anche qua la pioggia anche abbondante.

Attenzione però, perché avremo un richiamo di venti di Marino sul Piemonte che potrebbero inibire le precipitazioni sul Piemonte centrale.

Ecco che quindi potrebbero esserci grandi differenze di accumuli tra il nord  delle regioni settentrionali e la parte centrale.

Ad oggi, le province favorite sono BIELLESE, VCO, VARESOTTO, COMASCO, LECCHESE, BERGAMASCO.

Forti piogge in arrivo anche in Friuli ed Emilia.

TANTA anche la neve sulle Alpi occidentali con quota neve in calo da domenica fino 1200m.

Il suo moto verso est, aprirà una fase più stabile per l’Italia per la prossima settimana.

Attenzione però perché l’instabilità seppur meno organizzata sarà la dominante al nord Italia anche nei giorni a seguire, dove si alterneranno spazi soleggiati e improvvisi acquazzoni.

LA DOMANDA PERÒ CHE VIENE SPONTANEA È :

BASTERANNO QUESTE PIOGGE A SANARE L’ENORME DEFICIT PLUVIOMETRICO PER IL NORD ITALIA?

La risposta è probabilmente no, anche se andrà in parte ad alleviare la grande carenza di acqua.

Servirebbero settimane di pioggia per riportare la normalità  sulle regioni settentrionali.

Un saluto a tutti…

Christian