SICCITÀ AL NORD RESTA UN PROBLEMA, SI RISCHIA IL RAZIONAMENTO

SICCITÀ AL NORD RESTA UN PROBLEMA, SI RISCHIA IL RAZIONAMENTO
METEOORSOBIANCO

Un saluto a tutti.

La situazione al nord Italia in primis resta davvero critica in alcune zone.

Non sono servite ad oggi le poche piogge e i locali temporali a risanare una situazione di siccità al nord che continua.

Lo sguardo va ovviamente ai mesi in arrivo, che sono i meno piovosi e più caldi dell’anno.

L’anticiclone africano ormai è onnipresente, alla faccia di un azzorriano che ormai latita da troppo tempo.

Ci sono persone che non vedevano l’ora dell’arrivo della stagione calda, e in molti godono di questa situazione che invece non farà altro che portare a situazioni critiche che peraltro ci sono già.

L’egoismo di chi pensa che una tintarella li possa rendere migliori, e che non si guarda intorno, nemmeno se si parla del loro orticello.

Le Riserve idriche derivanti dalla neve in quota sono pressoché minime e in alcune zone assenti.

Se nel periodo prossimo non arriveranno piogge degne di nota( e sappiamo bene che non arriveranno…) Si potrà parlare nei prossimi mesi si razionamento idrico.

Nessuno sa cosa significa ma sicuramente non è una cosa a cui siamo abituati.

La mia speranza a questo punto è che i temporali possano divenire frequenti.

Questi adesso sono la nostra ancora di salvataggio, anche  se i modelli ad oggi vedono un caldo indignitoso almeno fino al 20..

Poi chissà forse qualche cosa potrebbe muoversi….

Potrebbe….

Christian