SETTIMANA TUTTA DA VIVERE, CICLONI FREDDO E POI ANCHE LA POSSIBILE NEVE

SETTIMANA TUTTA DA VIVERE, CICLONI FREDDO E POI ANCHE LA POSSIBILE NEVE

Buona serata a tutti voi.

Si inizia dopo la monotonia del mese di novembre, da domani si entra nel vivo che porterà forte maltempo al sud Italia e che nella prossima settimana dopo vari impulsi freddi dai Balcani porterà il primo vero freddo invernale e probabilmente anche la neve su diverse regioni.

Andiamo però con ordine.

Il tempo è già peggiorato in queste ore in Sardegna per l’avvicinarsi di un vortice di bassa pressione che dalle Baleari si sta spostando verso l’Italia.

Nel weekend il vortice mediterraneo punterà l’Italia transitando dalla Sardegna verso il Meridione, ma in una prima fase riuscirà a coinvolgere con la parte più settentrionale del fronte associato anche parte del Nordovest con qualche fenomeno, prima di concentrarsi al Sud.

Domani il maltempo si intensificherà in Sardegna con piogge e rovesci a tratti intensi, specie sul settore orientale dell’isola dove saranno possibili nubifragi.

Peggiora anche al Nordovest con piogge in Liguria e basso Piemonte e un po’ di neve sulle Alpi Marittime dai 1300/1400m, ma con fenomeni in attenuazione entro sera. 

Piogge e rovesci verso Sicilia e bassa Calabria anche intensi in spostamento verso la Puglia e l’Abruzzo entro domenica.

Questo vortice che sarà un vero e proprio ciclone mediterraneo con venti burrascosi al sud fungerà da calamita per il nocciolo freddo che verrà attirato sull’Italia settentrionale.

Prima parte della settimana stante gli ultimi aggiornamenti, avremo l’ingresso di freddi venti direttamente dai Balcani il cui nocciolo freddo entrerà nell adriatico settentrionale e al nord Italia.

MERCOLEDÌ

L’ARIA FREDDA IN ARRIVO PORTERÀ UN PRIMO PEGGIORAMENTO SU EMILIA VENETO MERIDIONALE E APPENNINO TOSCANO.

ATTENZIONE.

POSSIBILE NEVE SU EMILIA ROMAGNA FINO A BASSISSIMA QUOTA MERCOLEDÌ E FINO A 400M ANCHE SU APPENNINO TOSCANO. 

Al nord Italia il freddo tenderà a depositare nei bassi strati accentuando quello che già si è depositato in questi giorni con le inversioni termiche.

Questo è il modo migliore per il nord Italia per vedere le migliori nevicate, certo ovviamente dovrebbe sopraggiungere un peggioramento dall atlantico.

COLPO DI SCENA (attendibilità 70%)

Proprio giovedì una profonda depressione atlantica fredda in quota sembra proprio colpire l’Italia.

Con queste carte allo stato attuale Possibile NEVE ANCHE IN PIANURA SU PIEMONTE LOMBARDIA VALLE D’AOSTA e forse anche VENETO OCCIDENTALE. 

LA NEVE IN PIANURA È DA PRENDERE CON LE PINZE LO RICORDIAMO.

Infatti anche solo una, piccola differenza dei modelli nei prossimi giorni potrebbero far cambiare la previsione.

Certo é che questa che i modelli stanno vedendo sarebbe la configurazione perfetta per la neve al nord Italia.

Anche gfs stasera cambia rotta ricordiamo che fino a stamattina era fuori dal coro.

Sarà una settimana tutta da vivere per gli amanti della meteo.

DICEMBRE sembra voler iniziare con il piede giusto.

Seguiteci sempre mi raccomando.

Un saluto a tutti

Christian

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon0
Tweet 20