SETTIMANA TRA ANTICICLONE E IMPULSI PERTURBATI

SETTIMANA TRA ANTICICLONE E IMPULSI PERTURBATI

Buona serata a tutti.

Maltempo con queste ore sulle regioni centrali con molte piogge anche a carattere di rovescio o temporale sulle regioni tirreniche con maggior interesse del Lazio.

Piogge anche forti anche sulla Sardegna specie settentrionale, Abruzzo Molise Marche meridionali, qualche acquazzone non è mancato anche sulla Sicilia occidentale.

Non solo pioggia però infatti la circolazione depressionaria richiama aria piuttosto fredda da nord est e sull’Appennino la neve sta scendendo tra Lazio Abruzzo Molise anche al di sopra dei 1300m.

Ecco un immagine di oggi di OVINDOLI.



Foto MeteoAbruzzo

La giornata di domani proseguirà sulla falsa riga di oggi, ma il maltempo tenderà a scivolare lentamente verso sud.

Ancora coiogge e temporali previsti sul Lazio meridionale Campania Calabria Basilicata Abruzzo Molise Puglia settentrionale ancora piovaschi in Sardegna centrilo meridionale.

Neve ancora in appennino dai 1300 1400m di quota con possibilità di accumuli superiori al mezzo metro.

NEVE ABBONDANTE IN APPENNINO

La settimana poi proseguirà almeno fino a mercoledì con locali disturbi al sud Italia mentre l’alta pressione rimprovera’ a guadagnare terreno verso nord.

Questa però sarà contrastata da un flusso atlantico molto teso oltralpe il che significa che infiltrazioni umide potrebbero già da giovedì interessare le Alpi e parte del nord Italia.

Questa configurazione sarà foriera di nevicate anche importanti sulla Alpi specie di confine configurazione ottima per la Valle D’Aosta versanti esteri.

Qualche pioggia anche sul triveneto non esclusa e pioviggini sul resto del nord.

A seguire verso il week end nuova pulsazione dell’alta pressione verso nord.

Con massima espansione verso l’inizio della prossima settimana.

Questa sarà la causa di un richiamo di aria molto fredda dai quadranti nord orientali.

Tradotto possiamo vederlo nella prossima immagine.

Non si esclude quindi verso la metà della prossima settimana un evento invernale che potrebbe divenire anche importante sull’Europa e anche sull’Italia.

Classico evento Marzolino che non deve assolutamente essere preso come stranezza anzi…

Sappiamo bene che gli scambi meridiani sono all’ordine del giorno a fine inverno.

Tutto é ancora possibile quindi… Di certo qualcosa potremo ancora vedere.

Christian

 

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon0
Tweet 20