Crea sito

SE FOSSE SEMPRE INVERNO: storie di neve

Se fosse sempre inverno, anche con il sole ma con le temperature sempre basse, la nebbia al mattino, un quadro di foglie autunnali intorno alle panchine nei boschi, la neve sulle montagn,nelle vie delle città, i bambini a correre giù per le discese con la guance rosse sopra una slitta improvvisata, le nonne accanto al caminetto a preparare le coperte e tenere caldo il thè.

E poi fuori per le strade, la gente che cammina piano, che si stringe le mani per il freddo, con le cuffie dalle orecchie lunghe e il naso rosso di un clown, ma felici e spensierati, avvolti dai fiocchi di neve che scendono sparsi ad abbracciare tutti.

View this post on Instagram

New York NY #snow #neve #orsobianco

A post shared by #OrsoBiancoNews (@orsobianconews) on

Magari sono solo io che lo vedo come uno scenario possibile dove continuare a vivere un inverno eterno, ma niente mi da più gioia di queste atmosfere.Per fortuna esistono leimmagini, i libri, e film dove potersi rifugiare in queste giornate di caldo; se fosse autunno leggerei un libro sulla panchina del parco ,respirando i profumi dell’autunno avvolta ina sciarpa lunghissima dai colori assurdi, e se fosse inverno avrei il mio film preferito, con una tazza di cioccolata bollente comodamente stesa sul divano, assorta in dimensioni che chi ama il caldo non puo’ capire.

Diciamo che la mia fantasia non ha confini, ma per superare l’estate creo sempre un diversivo e quindi scrivo di freddo, scrivo dell’inverno e chiudo l’estate fuori dalla porta entrando nelle mie atmosfere.

Chissà se c’è qualcuno come me, che mentre fuori gli alberi si sciolgono, dentro vedo scendere i miei adorati fiocchi.

Se fosse sempre inverno, vivrei la metà del tempo ad essere felice solo per questo. Poi guardo fuori e penso che mancano 191 gg a Natale, allora devo organizzarmi davvero ad abbassare le temperature.