Crea sito

RITORNO DELLA NEVE A QUOTE MEDIO BASSE, ATTENZIONE ALLE SORPRESE

Buongiorno a tutti.

Da domani cambio radicale del tempo con l’avvicinarsi di una perturbazione atlantica seguita da aria molto fredda.

Stante le temperature già basse specie in pianura causa inversioni termiche non si esclude nella giornata di domani che la neve sul Piemonte cada già dai 500 m di quota.

Successivamente il maltempo si sposta velocemente verso est e tirreniche.

Sulle Alpi orientali avremo nevicate a quote medie intorno agli 800m ma attenzione perché irrompe aria molto fredda specie in quota tra sabato e domenica.

In tal caso il grosso delle precipitazioni in questo frangente lo troveremo su Toscana Emilia e parte delle adriatiche.

Con forti precipitazioni specie tra sabato e domenica neve forte in arrivo su appennino Tosco Emiliano con quota in forte calo fin verso i 500m.

NON ESCLUDIAMO la possibilità che visto il sedimentare di aria fredda nei bassi strati nei giorni a seguire l’instabilità ancora presente possa portare neve fino a quote molto basse specie sull Emilia.

BOLOGNA AD ESEMPIO NON È NUOVA A QUESTI TIPI DI SORPRESE CON QUESTE CONFIGURAZIONI.

Per ora limitiamoci a guardare il peggioramento in arrivo da domani che riguarderà inizialmente il nord ma che tra il weekend e inizio della prossima settimana coinvolgerà anche il centro sud,Isole maggiori comprese.

Arriva un po’ di inverno finalmente.

Non perdete i prossimi aggiornamenti mi raccomando perché potrebbero riservare sorprese.

Un saluto a tutti

Christian