READING CI LANCIA NEL GELO, GFS TITUBANTE

Spread the love

 

 

 

READING

Buona serata a tutti,

Modello europeo che continua imperterrito a vedere la colata gelida per i primi giorni di GENNAIO.

Modello americano ormai in pensione , nel caos come sempre accaduto negli ultimi avvenimenti simili.

Tutto sembra ormai indirizzarsi verso un evento di grande portata entro  l’Epifania.

Ma andiamo con ordine.

ALTA PRESSIONE

L’alta pressione che sta interessando l’Italia in questi giorni, tenderà ad avere il suo apice nella giornata di domani.

Questa tenderà entro l’inizio della prossima settimana, ad innalzarsi verso l’Islanda e la Scandinavia.

Questo movimento determinerà una prima discesa fredda di origine Artica, proprio nella giornata di capodanno, dove l’Italia resterà parzialmente ai margini.

Solo il medio Adriatico e il sud Italia, sarà lambito da correnti fredde, che potrebbero generare maltempo su Abruzzo, Puglia, Calabria,Sicilia.

Parzialmente preso anche il basso tirreno.

PIOGGE

Piogge sulle coste ma anche quota neve in forte calo.

Infatti principalmente su Abruzzo e Molise, nella notte di capodanno la neve potrà scendere fino a bassa quota.

Il modello europeo, nei giorni successivi, continua a vedere lo split polare, e il gelo che piomberebbe su Europa e Italia.

Mentre il modello americano sembra più propenso a vedere l’alta pressione, molto ingombrante.

Con il freddo gelido relegato ad est e Italia ancora in alta pressione costante.

Premetto che in queste situazioni reading è spesso molto più performante.

Anzi sicuramente l’americano  si accodera’ come del resto anche il neo nato FV3  ha fatto oggi.

Noi siamo quasi Certi che l’evento gelido andrà a buon fine.

Anzi crediamo sarà solo l’inizio.

Infatti lo stratwarming avvenuto, condizionerà il tempo per tutto GENNAIO e FEBBRAIO.

L’inverno crudo inizia ora e a noi orsi piace il gioco duro…

Carte bombe nei prossimi aggiornamenti?

Vedremo….

Buona serata a tutti

Christian