PROSSIMA SETTIMANA, BRACCIO DI FERRO AFRICANO E ATLANTICO

PROSSIMA SETTIMANA, BRACCIO DI FERRO AFRICANO E ATLANTICO
Spread the love

 

 

Buongiorno a tutti.

Non possiamo non fare una previsione per fine mese ed inizio maggio, perché proprio in questo  periodo solitamente si passa ad un clima di inizio estate.

In parte potrebbe essere cosi.

Ma in parte potrebbe essere anche caratterizzato da tempo perturbato e questo lo analizzeremo nelle prossime righe.

Avevamo detto che nel prossimo week end il caldo sarebbe in parte tornato.

Questo con temperature sopra la media al nord specie val Padana nelle interne Pugliesi, in Sardegna e su parte della Sicilia.

CALDO NEL WEEKEND, FINO A 25 GRADI

Questo dovuto all anticiclone che sarà in netto rinforzo.

C’è però da dire che sul nord est europeo continua ad esserci una vasta area di aria fredda che continua a disturbare fortunatamente L’anticiclone.

Poi abbiamo anche anomalie pressorie basse in Atlantico che spingono ed alimentano un braccio di ferro con la primavera ormai avanzata che vorrebbe dire la sua.

Questa lotta la vedremo già da inizio settimana prossima quando una depressione alimentata da aria fredda raggiungerà il nord Italia riportando le tanto attese piogge.

Queste probabilmente saranno presenti per buona parte della prossima settimana.

Piogge accompagnate anche da forti temporali con grandine, mentre al sud avremo un richiamo di aria molto calda di origine africana.

Ma perché avremo questa situazione tanto ingarbugliata?

Tra il 26 e i primi giorni di maggio le anomalie di geopotenziale a 500 hPa mostrano un nuovo aumento sulla Groenlandia.

Questo lascia intendere come l’Europa centro occidentale possa essere interessata da pressioni più basse, alimentate da aria più fredda ed instabili dalle alte latitudini.

Naturale pensare che le regioni settentrionali avrebbero un forte peggioramento.

Il tutto con precipitazioni sparse e temperature lievemente sotto media.

Questa situazione potrebbe essere acuita da un richiamo caldo sul meridione che potrebbe complicare ulteriormente la situazione maltempo al nord.

Non escludiamo quindi forti temporali e acquazzoni in arrivo accompagnati da grandine al nord.

Il sud e parte del centro invece dovranno fare i conti con una vera e propria ondata di calore che porterà temperature estive.

Un’Italia che sarà spaccata in due in questo fine mese con maltempo al nord ed estate al sud.

Non perdete i prossimi aggiornamenti perché la prossima settimana si preannuncia molto interessante.

Un saluto a tutti e buona giornata .

Christian