PRIMO CEDIMENTO DELL’ALTA PRESSIONE, POI PEGGIORA DA DOMANI AL NORD

PRIMO CEDIMENTO DELL’ALTA PRESSIONE, POI PEGGIORA DA DOMANI AL NORD
METEOORSOBIANCO

Un saluto a tutti.

L’anticiclone che ci ha interessato in questi giorni ha le ore contate.

Un primo cedimento dell’alta pressione lo stiamo avendo lungo il perimetro meridionale, grazie alla depressione sul nord Africa che spinge sistemi nuvolosi sul sud Italia.

Solo deboli piogge però, e solamente concentrate sulla Sicilia meridionale.

Al nord e al centro, siamo in attesa di un peggioramento più incisivo già a partire da domani.

Dalla Scandinavia infatti, correnti più fresche ed instabili sono in discesa verso l’Italia.

 

Queste si apriranno un varco proprio all’altezza del Mediterraneo centrale, generando una saccatura depressionaria che, seppur debole riuscirà a portare i primi acquazzoni o temporali su Alpi e nord ovest.

Domenica il fronte collegato alla saccatura, si porterà verso le regioni nordorientali e parte di quelle centrali, dove l’instabilità andrà aumentando e le schiarite si alterneranno ad alcuni rovesci o locali temporali. 

Meglio al nord ovest con maggiori schiarite.

Vista la poco organizzata situazione di bassa pressione, arriveranno si le piogge ma saranno molto localizzate e alternate a schiarite.

Non aspettiamoci quindi un peggioramento atlantico ma una situazione poco organizzata e incisiva in termini di precipitazioni.

A seguire, incognita depressione iberica, che tiene gli occhi puntati sulla prossima settimana che potrebbe essere caratterizzata da maltempo più organizzato.

Seguite gli aggiornamenti e ne sapremo di più.

Un saluto a tutti.

Christian