domenica, Aprile 21, 2024
HomeMeteoPrevisioni meteo: il vortice polare porta freddo e anche tante neve. Ecco...

Previsioni meteo: il vortice polare porta freddo e anche tante neve. Ecco le variazioni dei prossimi giorni!

L’arrivo imminente del ciclone polare è destinato a porre fine al periodo di caldo anomalo causato dall’anticiclone che ha avvolto il paese nelle scorse settimane. La conseguente cappa di smog, che ha aggravato la situazione atmosferica, sarà finalmente dissipata almeno per questa parte del mese. Le previsioni meteo confermano l’arrivo di una massa d’aria significativamente più fresca rispetto alle temperature registrate negli ultimi 10 giorni.

Quest’aria di estrazione polare, proveniente dalla lontana Scozia, comincerà a scendere verso l’Italia a partire da giovedì 22 febbraio. Questo cambiamento porterà un sollievo benvenuto dalla calura e dalla pesantezza dell’aria, migliorando notevolmente le condizioni atmosferiche nel nostro paese.

Previsioni meteo: neve sulle Alpi

Dopo una giornata di mercoledì caratterizzata da un bel sole e temperature miti, fatta eccezione per gli ultimi rovesci al sud, il giovedì vedrà l’inizio con qualche pioggia al Nord-Ovest che si dirigerà rapidamente verso il Triveneto. Le previsioni indicano possibili nevicate sulle Alpi a quote medio-alte per il mese di febbraio, ovvero oltre i 1400-1500 metri.

A partire da venerdì, ci sarà l’arrivo del momento clou del Ciclone, il quale farà abbassare la quota neve portando fiocchi anche sull’Appennino.

Sulle Alpi centro-orientali si prevede una notevole quantità di neve, con oltre mezzo metro di neve fresca in sole 24 ore. Le precipitazioni raggiungeranno anche il Centro e parte del Sud, dando inizio a un weekend caratterizzato da instabilità e venti forti. Questo scenario porterà una situazione meteorologica molto variabile e ricca di fenomeni atmosferici in arrivo.

Weekend di pioggia

Nel corso del prossimo sabato, secondo le previsioni meteorologiche, possiamo aspettarci una persistenza dei venti forti che soffieranno con rotazione ciclonica, accompagnati da piogge e nevicate in montagna lungo tutta la penisola da Nord a Sud.

Ci aspettiamo che domenica, stando alle prime proiezioni che ancora devono essere confermate, le condizioni meteorologiche avverse si concentreranno principalmente nelle regioni meridionali, ma un fronte occluso potrebbe portare ancora fenomeni meteorologici anche nel Nord del Paese, con temperature più fredde rispetto ai giorni precedenti.

A questo punto della stagione, il ciclone polare farà il suo ritorno cercando di far rivivere sensazioni tipiche del mese di febbraio, portando abbondanti nevicate sulle Alpi e un drastico calo delle temperature di circa 10 gradi. Inoltre, ci sarà un aumento della pioggia lava-smog, che contribuirà a pulire l’aria inquinata e a migliorare la qualità dell’ambiente circostante.

Previsioni meteo nei prossimi giorni

Mercoledì 21, le condizioni meteorologiche saranno caratterizzate da diverse situazioni in diverse parti del Paese. Al nord, si avrà un inizio di giornata soleggiato seguito da un aumento generale della nuvolosità. Al centro, il cielo sarà poco nuvoloso e il tempo sarà stabile. Mentre al sud, si registreranno le ultime piogge sulla Sicilia sudorientale, con il sole che farà capolino altrove.

Giovedì 22, le previsioni indicano precipitazioni sempre più diffuse al nord, con neve sulle Alpi e condizioni più asciutte in Emilia Romagna e basso Veneto. Al centro, si prevede cielo nuvoloso e piogge sull’Alta Toscana. Mentre al sud, il bel tempo sarà prevalente.

Per quanto riguarda venerdì 21, si prevede maltempo in tutte le zone del Paese, con un netto peggioramento al sud. La tendenza per i prossimi giorni indica l’arrivo di un ciclone carico di neve e pioggia dalle zone polari.

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments