domenica, Maggio 26, 2024
HomeMeteoPrevisioni meteo prossimi giorni: si allontana l'anticiclone e ritorna il gelo. Ecco...

Previsioni meteo prossimi giorni: si allontana l’anticiclone e ritorna il gelo. Ecco dove colpirà il maltempo!

Dopo il periodo di caldo eccezionale causato dall’anticiclone africano Zeus, questa settimana il meteo potrebbe subire un significativo cambiamento in linea con le condizioni stagionali. Secondo le previsioni meteo prossimi giorni ci si aspettano precipitazioni, vento e neve, con una diminuzione dei valori termici, specialmente nella seconda metà della settimana.

Nella prima metà della settimana, il tempo rimarrà stabile e asciutto, favorendo la formazione di nebbie e nubi basse nelle valli del nord, nell’alto Adriatico, nelle regioni centrali e lungo la costa tirrenica. Questo comporterà un ulteriore peggioramento della qualità dell’aria, soprattutto nelle pianure del nord e nelle principali città del centro-sud. Le temperature si manterranno al di sopra della media, con lo zero termico oltre i 3000 metri e fino a 3500 metri sulle Alpi occidentali.

A metà settimana, invece, ci potrebbe essere un possibile cambiamento delle condizioni atmosferiche, con l’arrivo di correnti atlantiche sul nord Italia che potrebbero portare piogge e nevicate a quote elevate. Questa perturbazione si estenderà gradualmente anche al resto del Paese.

Previsioni per oggi e domani

Questo inizio settimana, continueremo ad essere influenzati da un’area di alta pressione. Lunedì 5 febbraio avremo prevalentemente tempo stabile con schiarite nelle Alpi, nel Piemonte, nell’ovest della Lombardia, nelle regioni del medio-basso Adriatico, nella Basilicata, nella Calabria e nelle Isole maggiori.

Invece, ci saranno nubi compatte nel settore ligure e tirrenico, mentre nebbie e nubi basse si diraderanno solo parzialmente nelle ore centrali del giorno nella Pianura Padana centro-orientale e nel settore dell’alto Adriatico. Le massime temperature caleranno leggermente nelle aree più nebbiose del Nord, dove rimarranno anche al di sotto dei 10 gradi; i valori saranno ancora superiori alla norma nel resto del Paese.

Anche martedì 6 febbraio sarà una giornata soleggiata nelle Alpi, nelle regioni centrali adriatiche, in Puglia, nella Basilicata, nella Campania meridionale, in Calabria e nelle Isole maggiori. Il cielo sarà invece molto nuvoloso o coperto nella Pianura Padana, nella Liguria e sulle coste dell’Adriatico settentrionale, con qualche pioviggine o isolata debole pioggia tra levante ligure ed estremo nord-ovest della Toscana.

Ci sarà nuvolosità anche nel resto della Toscana, in Umbria, nel nord delle Marche, nel Lazio e nel nord della Campania. Per quanto riguarda le temperature, si prevedono possibili picchi intorno ai 20 gradi in Calabria, Sicilia e Sardegna.

Previsioni meteo prossimi giorni: cosa aspettarsi da mercoledì

A partire dal mercoledì 7 febbraio, la situazione atmosferica inizierà a cambiare. Nonostante le nebbie locali al mattino al Nord, le nuvole diventeranno più dense al Centro-Nord e occasionalmente anche al Sud. Si prevedono deboli piogge tra la Liguria di Levante e l’alta Toscana.

Il giovedì 8 febbraio il cielo sarà molto nuvoloso o coperto al Nord e su molte regioni del Centro, con nebbie presenti anche nella Pianura Padana e nelle zone interne della Toscana, Umbria e Lazio. Al contrario, ci sarà più sole al Sud e sulle Alpi. Durante la notte, le condizioni meteorologiche peggioreranno nel Nordovest.

Sarà nella giornata di venerdì 9 febbraio che l’attesa perturbazione atlantica si farà sentire maggiormente, con un peggioramento del tempo a partire dall’Ovest nel Nord, accompagnato da piogge e neve sulle Alpi sopra i 1300 metri. Le regioni centrali saranno coperte da molte nuvole, ma senza fenomeni associati, mentre altrove ci saranno più soleggiamenti e temperature miti.

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments