domenica, Aprile 21, 2024
HomeMeteoPrevisioni meteo della settimana: ancora forti rovesci sulla penisola. Ecco che cosa...

Previsioni meteo della settimana: ancora forti rovesci sulla penisola. Ecco che cosa aspettarsi e dove!

Attualmente l’Italia sta fronteggiando un’intensa e persistente fase di maltempo. L’avvicendarsi di numerose perturbazioni ha portato precipitazioni, temporali e nevicate su tutto il territorio, mettendo diverse regioni in allerta e causando danni e disagi diffusi. Ma le previsioni meteo della settimana che cosa annunciano?

Secondo le previsioni aggiornate, il clima instabile continuerà a interessare la penisola con piogge e rovesci diffusi, soprattutto al Nord e al Centro, mentre al Sud è prevista la persistenza della neve fino a quote relativamente basse. Le temperature si manterranno al di sotto delle medie stagionali, con possibili gelate notturne soprattutto nelle zone interne.

Per quanto riguarda il vento, si prevedono raffiche intense su gran parte del Paese, con particolare intensità sulle coste esposte e sulle zone montuose. È consigliabile prestare attenzione agli avvisi delle autorità competenti e adottare le opportune precauzioni per limitare i danni potenziali.

Lunedì 4 marzo ancora forti piogge

Durante la prima settimana di marzo, il maltempo fa ancora da padrone a causa di un clima perturbato. Lunedì 4 marzo, si è verificata un’attiva circolazione di bassa pressione centrata sul Tirreno a causa degli effetti della perturbazione n.2 di marzo. Questa perturbazione ha portato piogge e rovesci al Nord e in Emilia Romagna, mentre in Toscana la situazione è migliorata con clima asciutto e schiarite. Nel Centro-Sud, invece, ci si aspettano piogge e rovesci sul Tirreno, al Sud e nelle Isole. Le cime dell’Appennino e dei monti delle Isole sono coperte di neve sopra i 1100-1300 metri. Inoltre, oltre alla pioggia e alla neve, sono previste anche giornate di forte vento con raffiche burrascose che potrebbero agitare i mari.

Previsioni meteo della settimana: la situazione martedì 5 marzo

A partire da martedì 5 marzo, la depressione che ha interessato l’Italia si sposterà verso la Grecia, portando con sé una tregua temporanea dal maltempo. Tuttavia, è possibile che residui di pioggia si verifichino nelle prime ore del mattino nella Calabria meridionale e nel nord della Sicilia. Questo periodo di tempo più stabile sarà di breve durata, poiché una nuova perturbazione è in arrivo, con piogge e temporali previsti in Triveneto, Emilia e Toscana.

Rimanendo in montagna, sulle Alpi continuerà a nevicare con la quota dei zero grado che potrebbe scendere anche al di sotto dei 1000 metri. Le temperature massime saranno in aumento al Nord-Est e al Centro-Sud, mentre si noterà un lieve calo all’estremo Nord-Ovest. Mercoledì 6 marzo le previsioni indicano la possibilità di piogge nel Nord, nel settore ligure e sull’alto Adriatico, mentre giovedì 7 marzo il tempo sarà instabile al Nord e lungo il versante adriatico della penisola.

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments