PIÙ IMPULSI PERTURBATI IN SETTIMANA, ENTRO IL WEEKEND NEVE A 500M

Spread the love

Buona giornata a tutti.

Maltempo sull’Italia oggi per l’aggancio della perturbazione scandinava con la depressione franco iberica.

Piogge e rovesci interessano il Piemonte la Lombardia, la Sardegna, il versante tirrenico e la Sicilia.

Temperature che rimangono piuttosto miti al centro sud per richiamo di venti di scirocco mentre al nord ovest, stiamo avendo un calo delle temperature e con esse un calo della quota neve fin verso i 1300 1500m.

Da domani lo sbilanciamento della depressione verso la Spagna farà si che avremo una pausa dei fenomeni almeno fino a mercoledì.



GIOVEDÌ

SECONDO IMPULSO PIÙ FREDDO DI MATRICE ARTICA.

forte peggioramento su buona parte d’Italia ad iniziare dalle regioni occidentali.

Con il peggioramento anche intenso netto calo delle temperature per l’arrivo di freddi venti settentrionali.

Quota neve in metto calo sulle Alpi che si porterà fin sotto i 1000 m.

Neve che torna anche in appennino intorno ai 1300m su quello settentrionale, 1500 1600m su quello centro meridionale.

ATTENZIONE AL WEEKEND

I FREDDI VENTI SETTENTRIONALI SI  INTENSIFICANO.

NEVE SULLE ALPI TUTTE ANCHE FINO A BASSISSIMA QUOTA.

Non esclusi fiocchi su alto  Piemonte e Lombardia ed Emilia fino a 300 400m.

Neve anche in appennino in rapido calo fin  sotto i 1000m su quello centro settentrionale.

Maltempo venti tesi settentrionali ovunque e temperature sotto media ci porteranno in una fase prettamente invernale.

A seguire non si esclude una rimonta dell’alta pressione con la nuova settimana, ma attenzione l’evoluzione é molto incerta.

L’artico rimane attivo con nuove possibilità di irruzioni sul mediterraneo anche favorite da uno sbilanciamento dell’azzorriano  verso ovest.

Tantissime possibilità per avere una prima fase invernale degna di nota.

Seguite gli aggiornamenti…

Un saluto a tutti e buona settimana.

Christian

 

Lascia un commento