PIÙ FRESCO OVUNQUE, E QUALCHE PIOGGIA ANCHE AL SUD

PIÙ FRESCO OVUNQUE, E QUALCHE PIOGGIA ANCHE AL SUD

Buongiorno a tutti.

Possiamo dire FINALMENTE anche il sud Italia dopo tanto  caldo potrà finalmente avere una boccata di ossigeno.

La depressione atlantica che ha portato forte maltempo e un netto calo delle temperature al nord Italia non se ne andrà tanto facilmente.

Questo perché sia a oriente che a occidente due alte pressioni non lo fanno traslare ne verso est ne verso ovest.

Il minimo quindi è obbligato a stazionare, anzi tenderà a spostarsi verso sud.

I primi effetti li avremo a partire da oggi quando le temperature subiranno un primo calo, ma sarà proprio da domani e poi dal week end che avremo il clou del crollo delle temperature anche di 10 gradi.

Il tutto contornato anche da temporali che localmente potranno essere forti e accompagnati da grandine.

WEEKEND

La situazione tenderà a peggiorare nella giornata di sabato al sud Italia e con il  passare delle ore l’instabilità diventerà diffusa a tratti marcata .

Rovesci in arrivo e forti temporali che saranno accompagnati da forte ventilazione e Grandine potranno interessare tutto l’Appennino centro meridionale in sconfinamento anche verso l’area tirrenica, soprattutto tra Lazio e Campania.

Forti temporali colpiranno probabilmente anche la capitale e anche Napoli con un bel calo delle temperature.

Anche la Sardegna vedrà molta instabilità con le piogge che bagneranno l’isola.

Qualche temporale è atteso sull’Appennino Emiliano e marchigiano e abruzzese.

DOMENICA

ANCORA FORTE MALTEMPO SUL SUD ITALIA, MA SEMPRE PIÙ MARCATAMENTE DAL POMERIGGIO.

Piogge e temporali su Calabria forti in Basilicata Campania Molise e Puglia ionica.

Piu ai margini rimarrà solo la Sicilia che vedrà maggior stabilità eccetto sul nord dell’isola che sarà interessata da locali acquazzoni e temporali sparsi.

PIOGGE ANCHE SUL VERSANTE ADRIATICO.

Attenzione che non saranno piogge abbondanti che serviranno a sanare il deficit pluviometrico di wuesri mesi, ma riusciranno a dare solo un piccolo contributo essendo per lo più formazioni temporalesche.

Ecco gli accumuli previsti dal  modello europeo entro la giornata di lunedì.

 

 

Calano le temperature ovunque con l’Italia che andrà sotto media  al centro sud mentre il nord avrà una ripresa con la  domenica piuttosto calda di giorno 30 32 gradi circa.

 

Ringraziamo l’atlantico che ci regala una ventata di aria fresca in piena estate.

Seguite gli aggiornamenti mi raccomando.

 

Christian

 

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon0
Tweet 20