PASSATO E FUTURO TU DOVE VUOI ANDARE?

PASSATO E FUTURO TU DOVE VUOI ANDARE?
Spread the love

PASSATO E FUTURO TU DOVE VUOI ANDARE?

Buon giorno a tutti,ultimamente si sempre sempre più e ma voi avevate detto che….pioveva….nevicava…che non doveva fare temporali……ecc ecc….

Ora faremo un bel viaggio nel passato quando i contadini,di sicuro non avevano satelliti,modelli,applicazioni nel cellulare e chi lo sà che altro uscirà nel futuro.

Ma come facevano a capire il tempo?be la risposta è scritta nella natura stessa,aria acqua terra vento animali…………

Uno dei più famosi indicatori di maltempo sono gli uccelli,che quando volano a bassa quota indicano molto spesso l’arrivo di mal tempo temporali in primis mentre se volano in alto portano bel tempo, oppure se anche sempre più raro causa,urbanizazzione i corvi continuavano a volare indicando l’arrivo della neve in inverno.

Oppure i galli che,quando intonano il loro canto in pieno giorno, e l’aria è nuvolosa e immobile, spesso stanno arrivando i temporali,non da meno sono le galline-chioccie,  che quando hanno i pulcini, che quando è in arrivo brutto tempo,richiamano insistentemente i pulcini portandoli nel pollaio.

Se ci spostiamo nelle zone montane,ad esempio le vipere,ovviamente difficile beccarle,ma se le vediamo molto nervose potrebbero essere appena uscite intuendo l’arrivo della primavera o all’inverso intuizione di tempo autunnale in arrivo……..

Le marmotte….la marmotta in piedi,sull’uscita della sua tana che lancia forti richiami di allarme,sicuramente c’è una minaccia in arrivo: potrebbe essere un improvviso temporale che in montagna si formano nel giro di poche decine di minuti…….

Gli insetti ad esempio le formiche che corrono in massa verso la tana sono un indicatore si probabile pioggia,Le mosche, quando sono particolarmente noiose e propense ad entrare in casa indicano maltempo in arrivo,Le cimici nelle abitazioni sono un probabile segnale dell’arrivo del primo freddo post-estivo,Il volo delle farfalle è un chiaro messaggio di primavera.

Osservando invece le piante a livello stagionale,potremo notare la gemmazione, fioritura, maturazione dei frutti, caduta delle foglie.Ma non solo a livello stagionale le piante ci danno segnali,proviamo a pensare e vedere quando nevica, quando la neve non rimane più  attaccata ai rami, ma tende a cadere, è sintomo che la neve si stà per trasformare in pioggia.

Hai visto quanti segnali ci manda la natura, questo si chiama passato,un passato di millenni,quando non esisteva tutta questa tecnologia,quando tuo nonno/a ti diceva stà per arrivare, quando sapevano quando seminare,quando dicevano questa sarà un annata bella o brutta per il grano,la frutta……stiamo viaggiando dal passato ad oggi…….nei prossimi articoli ci inoltreremo negli anni in cui,l’essere umano ha iniziato a fare previsioni,grazie alla tecnologia…….stiamo parlando degli anni 70………per arrivare fino ad oggi……e cosa ci prevede il futuro della meteo……..

TO BE CONTINUED………

 

DAVIDE S…..