Crea sito

PARTE IL BEL TEMPO, MA CON QUALCHE INSIDIA

PARTE IL BEL TEMPO, MA CON QUALCHE INSIDIA

Una buona serata a tutti.

Dopo il forte maltempo che ha caratterizzato la giornata di ieri Sabato 1° maggio, oggi residua instabilità si è attardata sul Friuli e sulle regioni del nord in modo localizzato.

Questo per via dell’allontanamento verso nord est del fronte perturbato.

 

In giornata però avremo un ritorno parziale della copertura nuvolosa questo specialmente su Lombardia orientale  Triveneto, e Friuli.

 

Meglio sul resto d’Italia, dove le temperature sono calate leggermente anche al sud con qualche  piovasco in Sicilia.

 


SETTIMANA TRA SOLE E LOCALI ACQUAZZONI

la prossima settimana, sarà caratterizzata da tempo molto simile.

Infatti il grande flusso perturbato atlantico non mollera’  la presa tanto facilmente in Europa.

Questo significa che ad ogni minima ondulazione del flusso perturbato, il nord Italia potrebbe risentirne in parte.

Manifestando locali rovesci specie sull’arco alpino e possibili brevi temporali.

Non si esclude a tratti che anche le adiacenti pianure specie quelle a nord del po’ vengano interessate da fenomenologia  sparsa e poco organizzata durante tutta la prossima settimana.

Bello al centro sud eccetto un possibile peggioramento sull’estremo sud come Sicilia Calabria e Puglia.

Infatti potrebbero a metà  Settimana essere interessati da una debole depressione dal nord Africa.

(da confermare)

Difficile dire ad oggi se poi partirà la ormai tarda primavera con i primi caldi della Stagione anche al nord.

Pare però che già dal  prossimo fine settimana qualcosa inizierà a cambiare.

I modelli infatti vedono un stiramento del flusso perturbato fin verso la Spagna cin conseguenze possibili fin sul mediterraneo.

In tal caso risvolti perturbati su molte zone d’Italia.

Ovviamente mancando ancora molto fermiamoci ai prossimi giorni, pur consapevoli che la pazza primavera è sempre in agguato.

Un saluto a tutti e buona serata .

Christian

Lascia un commento