OGNI PASSO CHE FAI , UN IMPRONTA CHE LASCI

OGNI PASSO CHE FAI , UN IMPRONTA CHE LASCI
METEOORSOBIANCO

E sempre qui andiamo a finire.

E si perchè le impronte quelle vere si lasciano nella neve.

Anche sulla sabbia d’estate è vero, ma basta un onda e tutto si cancella.

Quelle nella neve invece diventano sentieri.

E per alcuni mete , e cime da raggiungere.

E’ cosi che immagino la vita, una lunga intensa salita verso la met afinale e lungo quella strad spesso troverai ostacoli.

A volte ragioni per fermarti, e magari in mezzo una nevicata perfetta che ti fara dire” è la strada giusta”

MA POI INEVITABILE, ARRIVERANNO LE NOTTI BUIE, LE TORMENTE , I VENTI IMPETUOSI.

E cosi anche i passi indietro.

Ma la montagna nel suo essere giudice tutto d’un pezzo ti darà modo, o prosegui e accetti i pericoli ma anche la possibilità che sia gloria.

Oppure molli tutto e passo dopo passo torni d dove se venuto, e resti comodamente sdraiato sul tuo divano, nella zona confortevole.

In quel caldo abbraccio , che ti darà calore e quqlche giorno felice, ma niente impronte.

Cosi’ immagino chi scala le vette, chi osa andare dove l’uomo non è contemplato.

Il coraggio ecco cosa penso, il coreaggio di osare pur sapendo che potrebbe non esserci meta, ne gloria.

Passo dopo passo, impronta segue impronta e cosi lasci un pezzo di te a chi verrà dopo di te, perchè lo leggerà nei racconti di chi ti ha conosciuto, e nelle orme di chi le avrà calpestate.

Nella neve , le orme di un uomo sono come la firma in calce nella Walk of Fame, indelebili.

Immagino cosi la vita di ogni giorno, la immagino con un lungo e interminabile inverno.

Con la neve che scende, e lasciamola cadere questa neve che porta solo gioia.

Ogni passo che facciamo , è un impronta che lasciamo.

Sulla terra e nell’asfalto passa in osservata, nella sabbia è presto ancellata.

Ma nella neve è un impronta che resta , dal freddo congelata dalla memoria ricordata.