NUOVA TEMPESTA EUROPEA, ITALIA ANCORA KO E FUORI DAI GIOCHI

NUOVA TEMPESTA EUROPEA, ITALIA ANCORA KO E FUORI DAI GIOCHI
Spread the love

Buona serata a tutti.

Temperature come ad aprile nella giornata odierna specie al nord dove abbiamo toccato valori record di oltre 20 gradi tra Piemonte e Lombardia.

I forti venti di favonio in caduta dalle Alpi hanno fatto schizzare le temperature su valori fuori norma.

Il nord Italia detiene i record di caldo nella giornata odierna.

PROSSIMI GIORNI

In gestazione una nuova tempesta nord Europea, con violento maltempo e bufere di neve in arrivo.

Da giovedì questo vortice con minimi fino a 955 hpa si metterà in moto verso est e punterà la Norvegia, approfondendosi entro venerdì.

Intorno al centro del ciclone soffieranno venti tempestosi con raffiche anche di 120km/h al largo del mar di Norvegia, qui con bufere di neve, ma il suo raggio d’azione sarà piuttosto vasto ed in grado di coinvolgere con forti venti venerdì le Isole Britanniche, i settori settentrionali di Francia e Germania, oltre a Belgio, Olanda, Danimarca e comparto baltico.

Torna in parte l’inverno quindi in Europa ma l’Italia?

Fuori dai giochi ancora l’Italia che sarà protetta dal muro anticiclonico che non mollerà la presa.

Solo deboli infiltrazioni umide che riuscirebbero ad arrivare grazie alla coda estrema della depressione potrebbero portare, a maggiore nuvolosità specie  sulle regioni tirreniche con piogge modeste o pioviggini ma in un contesto ancora di temperature sopra la norma.

Grave siccità, che continua in questo inozio febbraio con proiezioni non rosee almeno fino a metà mese.

Il tutto sarà causato anche da un vortice polare davvero forte come forse non si è mai visto in febbraio.

Difficile dire ad oggi quando si potrà tornare alla  normalità…

Inverno che avrà colpi di coda prolungati ad oggi rimane una ipotesi davvero plausibile..

Seguite gli aggiornamenti perché siamo di fronte a situazioni davvero inusuali.

Christian