NEVE COPIOSA IN ARRIVO

NEVE COPIOSA IN ARRIVO
Spread the love

Buona serata a tutti.

Maltempo che sta martoriato l’Italia specie del centro sud con venti impetuosi e alluvioni che oggi hanno colpito specie la Basilicata e la Puglia.

Non c’è tregua perché il maltempo sta risalendo il versante adriatico e nella serata odierna le forti piogge si concentreranno sul nord est.

Molta moltissima neve sta cadendo già da ieri sulle Alpi centro orientali dove gli accumuli in quota sfiorano il metro.

Nella notte in arrivo quota neve in forte calo su Alpi orientali e precipitazioni abbondanti.

La quota scenderà fin verso i 500m su Friuli è Trentino e Trento potrebbe essere imbiancata.

La neve farà visita anche l’Appennino specialmente quello Tosco Emiliano sui 1200m e a tratti su quello Abruzzese a quote intorno a quote intorno ai 1600m .

Intanto continua ad affluire aria polare Marittima che sarà responsabile di un nuovo calo termico appuntamento dalla serata di oggi.

Per il nord ovest oggi è domani sarà una giornata di tregua, e anche per le restanti zone le precipitazioni andranno via via esaurendosi.

GIOVEDÌ

COLPO DI SCENA! Irrompe una nuova e vigorosa perturbazione nord atlantica sospinta da aria ancor più fredda sempre di origine polare Marittima,  responsabile di un peggioramento questa volta a partire dalle Alpi occidentali, con i fiocchi che in questo caso riusciranno a spingersi fino a quote molto basse in Piemonte e Valle d’Aosta.

Possibile neve a bassa quota se non a tratti fino a 200m sul Piemonte sud occidentale non esclusa anche a 300m su Verbano e biellese.

Quote intorno ai 500 800m dalla Lombardia fino alle Alpi orientali.

Sarà neve copiosa sulle Alpi ma anche appennino Tosco Emiliano.

Possibili accumuli solo tra giovedì sera e venerdì di anche 70 80cm tra Piemonte e valle d’Aosta.

Novembre 2019 come non si vedeva da tempo… Old style a noi piace…

Un saluto a tutti

Christian