NEVE A BASSA QUOTA AL NORD OVEST GIOVEDÌ POI ARTICO NEL WEEKEND

Spread the love

Buona giornata a tutti.

Maltempo che si prende una pausa fino a domani sera quando un impulso scandinavo in unione con la depressione iberica tornerà a portare nuovo maltempo ad iniziare dalla Sardegna e regioni occidentali.

GIOVEDÌ

MALTEMPO anche forte sulle regioni tirreniche con nubifragi forti temporali e molto vento.

Peggioramento forte anche al nord. Italia seppur meno intenso rispetto al centro.

Neve sulle Alpi che visto l’apporto freddo scenderà di quota in modo repentino specie sul Piemonte sud occidentale ed entroterra ligure.

Neve fino a 500m sulle Alpi occidentali forse più in basso su cuneese astigiano, Alessandrino Monferrato e interne liguri di ponente, con possibilità di imbiancate premature.

Quote leggermente più alte sulle alpi centro orientali.

Neve in appennino settentrionale sopra i 1000 metri 1400 su quello centrale.

A seguire lo spostamento dei fenomeni verso sud est comporterà un miglioramento seppur temporaneo sulle estreme regioni occidentali.

ATTENZIONE NON FINISCE QUA

IMPULSO ARTICO NEL WEEKEND

ENTRANDO nel dettaglio la giornata di sabato vedrà condizioni di instabilità su Alpi, alta Val Padana, Levante Ligure e Triveneto, con neve già dai 600/800m.

Diffusa instabilità anche sulle regioni centro-meridionali con pioggia e temporali.

Le regioni maggiormente colpite sarebbero quelle tirreniche.

Attenzione alla neve in appennino che scenderà a quote interessanti.

Parliamo di 1000m su appennino Emiliano e toscano, poco più alto 1400m su  quello centrale e meridionale.

Anche le isole maggiori rientrerebbero nelle condizioni di instabilità e i primi fiocchi di neve che potrebbero imbiancare i rilievi della Sardegna già dai 1300/1500m. Il tutto sarà accompagnato da venti tesi mediamente occidentali.

Non si escludono cambiamenti per quanto riguarda la concentrazione dei fenomeni.

Concordi modelli che vedono neve diffusa in montagna da nord a sud.

Seguite i prossimi aggiornamenti.

Christian

Lascia un commento