lunedì, Febbraio 26, 2024
HomeMeteoMeteo temperature: quando tornerà il freddo invernale? Ecco tutte le novità che...

Meteo temperature: quando tornerà il freddo invernale? Ecco tutte le novità che ci aspettano nei prossimi giorni!

Le festività natalizie del 2023 si stanno distinguendo principalmente per l’insolito clima caldo, tuttavia le più recenti analisi dei principali centri meteorologici hanno rivelato importanti aggiornamenti riguardo alle temperature. Scopriamo insieme tutte le novità per il meteo temperature!

Meteo temperature: il caldo fuori stagione

L’Italia è attualmente influenzata da un enorme anticiclone, il quale continua a regalare un clima incredibilmente mite per questa stagione. Nonostante sia ormai dicembre e ci avviciniamo al Capodanno, le temperature rimangono sorprendentemente elevate rispetto alla norma. Non sono previsti cambiamenti significativi almeno fino ai primi giorni del prossimo anno.

Quando tornerà il freddo?

Quando potremo finalmente sentire il freddo invernale che tanto ci manca? Dovremo aspettare fino alla fine della prima settimana di gennaio per vedere dei cambiamenti significativi. Durante l’Epifania, un vortice ciclonico si muoverà verso il bacino del Mediterraneo e un’alta pressione si sposterà verso il Regno Unito. Questo potrebbe portare l’arrivo di correnti d’aria molto più fredde in direzione dell’Italia, facendo tornare le temperature più tipiche del periodo, soprattutto nelle regioni settentrionali.

Ci è stato persino fornito un preciso intervallo di tempo: tra lunedì 8 e martedì 9 gennaio, le temperature potrebbero calare di 7/8°C, causando il ritorno delle gelate notturne, soprattutto al Nord e nelle aree interne del Centro, specialmente nelle zone più aperte al cielo.

Dato che siamo ancora distanti nel tempo, sarà necessario seguire gli aggiornamenti futuri per confermare questa tendenza.

Meteo temperature: Capodanno al freddo e al gelo

San Silvestro sarà caratterizzato dalle prime piogge del mattino su diverse regioni italiane, come la Valle d’Aosta, la Liguria, la Toscana e la Lombardia. Queste precipitazioni saranno di debole intensità e potrebbero essere accompagnate da qualche fiocco di neve sulle Alpi sopra i 1300 metri. Nel pomeriggio, i fenomeni si intensificheranno parzialmente nelle stesse aree e coinvolgeranno anche il Lazio e l’Umbria.

Durante la serata, soprattutto durante il brindisi di fine anno, sarà necessario avere un ombrello a portata di mano al Nord Italia, dalla Liguria alla Toscana, dal Lazio alla Campania. In altre zone, i fuochi d’artificio non saranno disturbati dalla pioggia. Le temperature scenderanno con l’arrivo delle perturbazioni legate a San Silvestro? In realtà, nonostante il passaggio di una fronte perturbata di origine britannica, le temperature resteranno miti e superiori alla media fino al 5 gennaio. Successivamente, però, sembra comparire un repentino cambiamento meteorologico con l’arrivo di un probabile intenso “Ciclone della Befana”.

Infatti a partire dal 6 gennaio, sembra che possa verificarsi un marcato peggioramento delle condizioni meteorologiche, con piogge abbondanti e un calo delle temperature. Sembrerebbe che “il Ciclone dell’Epifania porterà via tutto il caldo”.

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments