lunedì, Febbraio 26, 2024
HomeMeteoMaltempo in Italia: pioggia e neve a basse quote, allerta meteo su...

Maltempo in Italia: pioggia e neve a basse quote, allerta meteo su diverse regioni

Nelle prossime ore, l’Italia sarà ancora coinvolta da pioggia e neve a quote basse, con particolare attenzione alle regioni del Centro e del Sud. La situazione meteorologica attuale è caratterizzata da una circolazione ciclonica fredda, con il suo centro motore nel Nord della Germania, che ha portato ad un rinforzo dei venti e nevicate anche in pianura nelle zone settentrionali del paese.

La perturbazione, che ha iniziato a colpire il nostro territorio all’inizio della settimana, si sposterà ora verso le regioni del Centro e del Sud, mentre al Nord si registrano segnali di miglioramento del quadro meteorologico.

Pioggia e neve a basse quote: previsioni per le prossime ore

Nella prima parte del mattino, si prevedono residue precipitazioni con nevicate a quote molto basse nell’Emilia Centro-orientale e nella Romagna, con possibili fenomeni in pianura nell’area emiliana. Le regioni del Centro, come Marche, Umbria e Lazio, saranno interessate da piogge a tratti forti. Al Sud, in particolare sulla Campania, si intensificheranno le condizioni di maltempo nel pomeriggio, con forti piogge, temporali e nubifragi.

L’Appennino centrale vedrà neve intorno ai 1200/1300 metri, mentre su quello meridionale la quota neve sarà mediamente tra i 1500/1700 metri. Nel pomeriggio, si registra un miglioramento al Nord e in seguito anche al Centro, con qualche residuo fenomeno sui rilievi appenninici e tirrenici.

Temperature, venti e allerta della Protezione Civile

Le temperature rimarranno frizzanti, soprattutto al Nord, con valori sotto i 9/10°C. Torino e Milano saranno le città più fredde, con temperature prossime ai 5/6°C. I venti, provenienti dai quadranti Nordoccidentali, rinforzeranno specialmente al Nord e sui comparti tirrenici, con rischio di mareggiate sulla costa occidentale della Sardegna.

La Protezione Civile ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse, con allerta gialla su parte della Toscana, sull’Umbria, sul Lazio, su alcuni settori di Abruzzo, Molise, Campania, Basilicata, Calabria e Sicilia.

pioggia e neve a basse quote
pioggia e neve a basse quote

Ultimi aggiornamenti sul maltempo

Il Lazio è stato colpito da forti temporali, con un drastico abbassamento delle temperature, portando la Protezione Civile a emanare un avviso di allerta meteo di livello giallo. Anche il Messinese è coinvolto da piogge sparse, temporali e venti forti, con un aumento delle criticità idrogeologiche.

Il Dipartimento della Protezione Civile, in collaborazione con le regioni coinvolte, ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse. L’allerta gialla riguarda parte della Toscana, l’Umbria, il Lazio, alcuni settori di Abruzzo, Molise, Campania, Basilicata, Calabria e Sicilia. I fenomeni meteo potrebbero causare criticità idrogeologiche e idrauliche, come indicato nel bollettino nazionale di criticità e di allerta consultabile sul sito del Dipartimento.

In sintesi, l’Italia si trova sotto l’influenza di un maltempo persistente, con pioggia e neve a quote basse che richiedono massima attenzione da parte delle autorità e della popolazione. Continueremo a monitorare gli sviluppi e fornire ulteriori aggiornamenti sulle condizioni meteorologiche. Si consiglia a tutti i cittadini di seguire attentamente le indicazioni delle autorità locali e di prestare particolare attenzione alle criticità segnalate dalla Protezione Civile.

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments