MALTEMPO NO STOP, TORNA LA NEVE FIN QUASI IN PIANURA

Buona serata a tutti.

la profonda saccatura artica che avvolge l’Europa centro occidentale da oltre una settimana non molla la presa.

Correnti molto fredde continuano a rinnovare il sistema perturbato.

Ancora maltempo dunque sull’Italia con caratteristiche diverse andando dal Nord al Sud.

Freddo e neve fino a bassa quota al Nord a tratti persino in pianura.

Mentre piogge e temporali al Centro e su parte del Sud con neve fino a quote collinari.

Al nord maltempo diffuso sin da queste ore con quota  neve in calo fino a 300 m circa.

Fiocchi che potrebbero spingersi dalla serata nottata e, nella giornata di domani fino quasi  in pianura su Piemonte inizialmente, poi da domani anche su Lombardia ed Emilia.

Qua  la quota neve si, assestera’  intorno ai 100 300m.

Saranno nevicate laddove si verificheranno per lo più coreografiche senza accumuli, fatta eccezione forse per il Piemonte meridionale la Lombardia meridionale e l’Emilia occidentale.

TANTA ancora tanta neve in montagna dove la  Situazione si fa critica sulle Alpi, ma anche in appennino specie settentrionale.

Sull’Appennino centrale neve che arriverà a quote collinari con accumuli anche forti sulle interne laziali e, abruzzesi.

Appennino meridionale a quote più alte intorno agli 800 1000m.

Almeno fino all’epifania si manterrà il tempo  instabile poi dal 7 avremo probabilmente una breve pausa dal maltempo.

Infatti già dal weekend una nuova perturbazione potrebbe interessare vaste aree italiane.

Situazione abbastanza complessa proprio per il fine settimana dove la distribuzione delle precipitazioni sarebbe ancora in via di analisi.

Ad oggi favorite Emilia Romagna e nord est con neve che potrebbe cadere anche, in pianura, questo perché affluira’  nuova aria fredda sul centro nord Italia.

Per il centro ed il sud sembra come detto più volte, che bisogna, aspettare dopo il 10 con probabile arrivo del freddo, continentale.

Questo potrebbe essere solo l’inizio di un periodo ancora  più freddo per tutta Italia dove inizialmente sarebbe favorito il centro sud per le precipitazioni nevose.

Manca ancora molto é vero, per questo vi invitiamo a non perdere i prossimi aggiornamenti.

Un saluto a tutti e buona serata.

Christian