L’INVERNO BUSSA ALLA PORTA

Spread the love

Buona giornata a tutti.

L’avevamo annunciato giorni fa che da metà settimana l’artico avrebbe cambiato le carte in tavola.

 

Mentre un primo impulso si è diretto verso la Spagna andando ad alimentare la Depressione iberica, questo porterà maltempo a partire da domani su buona parte d’Italia.

Peggioramento imminente quindi a partire dalla Sardegna con ciclogenesi mediterranea a carattere freddo, che oltre che a portare piogge temporali specie sul versante tirrenico e al nord, porterà maltempo invernale con neve  quote basse sil Piemonte sud occidentale ed entroterra Ligure.

Non si esclude neve nella giornata di domani su Cuneo  nel Monferrato e interne liguri di ponente.

Neve sulle Alpi centro occidentali in genere intorno agli 800 1000m.

Peggioramento a seguire al nord est con quota neve in calo fin verso gli 800m.

SECONDO IMPULSO ARTICO

Il secondo impulso  raggiungerà le Isole Britanniche tra la giornata di venerdì.

 

Sabato irrompera’ attraverso la valle del Rodano innescando la formazione di una depressione probabilmente sul Mar Ligure.

 

Questo centro di basa pressione sarà alimentata da aria fredda in discesa dalla Francia

e porterà maltempo su gran parte della Penisola.

Come sempre accade in questi casi, le Alpi faranno da barriera ponendo in ombra pluviometrica soprattutto il Nordovest.

Altrove il tempo sarà fortemente instabile, anche perturbato con frequenti rovesci, temporali e nevicate che arriveranno a quote basse sulle Alpi orientali ma anche in appennino.

Probabili rovesci nevosi fino a 400 600m sull’Appennino centro meridionale mentre sulle Alpi si prevede neve fino a quote di fondovalle.

ATTENZIONE anche solo un entrata leggermente più occidentale dell’impulso artico potrebbe mettere in gioco anche il nord ovest quindi vi invitiamo a seguire tutti gli aggiornamenti.

Un saluto a tutti e buona giornata.

Christian

Lascia un commento