L’inverno alza la voce, neve al nord ovest nella notte, poi neve al nord est e centrali domenica

L’inverno alza la voce, neve al nord ovest nella notte, poi neve al nord est e centrali domenica
Spread the love

Un saluto a tutti.

La depressione in arrivo sarà complice di forte maltempo che prenderà forma dalla Serata notte di oggi fino almeno a sabato.

Attesi nubifragi e precipitazioni abbondantissime su levante ligure e alta Toscana nella giornata di domani.

Le basse temperature dovute ad un cuscinetto di aria fredda instaurato sul Piemonte e parte della Lombardia regaleranno le prime nevicate nella prossima notte sul Piemonte fino quasi in pianura e su parte della Lombardia.

Possibile neve su Cuneo Torino Alessandria Asti poi mista su vercellese novarese varesotto pavese.

Neve probabile fino a Sondrio e Bolzano.

Nella giornata di domani poi seguirà oltre che ad un miglioramento dai settori nord occidentali anche un netto rialzo della quota neve che si porterà sopra i 1000m.

Piogge tra domani e sabato anche forti su Toscana e lazio che potrebbero risultare semi stazionarie.

Pioggia prevista anche abbondante in Sardegna mentre il sud sarà spazzato da una poderosa sciroccata, che farà schizzare le temperature a 24 25 gradi in Sicilia.

Primavera al sud inverno al nord quindi ma non è finita qua.

Lo spostamento nella giornata di Domenica della perturbazione verso i Balcani lascerà spazio all’aria gelida presente in Europa di travasare a partire dal l’arco alpino.

 

DOMENICA

Massima attenzione, altra perturbazione in arrivo accompagnata da aria gelida di origine artica.

Neve su Lombardia orientale triveneto Friuli Emilia che dai 1500m si porterà a quote praticamente pianeggianti.

(da confermare).

Neve in arrivo anche in Umbria Toscana interna mentre il nord ovest rimarrà probabilmente in ombra.

Netto calo delle temperature ovunque con forti venti settentrionali, inverno vero alle porte e tanta neve in vista nella prossima settimana.

Ecco dicembre come dovrebbe sempre essere.

Christian