LEWIS PUGH:L’UOMO CHE NUOTA TRA I GHIACCI

LEWIS PUGH:L’UOMO CHE NUOTA TRA I GHIACCI
METEOORSOBIANCO

Lewis William Gordon Pugh è un nuotatore che ha compiuto imprese estreme, spesso in ecosistemi vulnerabili, proprio con lo scopo di attirare l’attenzione sulla situazione di fragilità in cui versano. Per le sue battaglie e impegno sociale a favore della salvaguardia dell’ambiente, è stato definito anche ‘difensore dell’oceano’.

Nel luglio 2007 Pugh ha intrapreso la prima nuotata a lunga distanza attraverso il Polo Nord geografico. Ha impiegato 18 minuti e 50 secondi per completare il percorso di un chilometro (1000 m) a nuoto, attraverso un tratto di mare aperto, in acqua alla temperatura di -1,7 °C.Jørgen Amundsen, pronipote dell’esploratore norvegese Roald Amundsen, lo ha seguito sciando al suo fianco durante la nuotata, che ha coinciso con la più bassa copertura di ghiaccio marino artico mai registrata.

Dopo aver nuotato al Polo Nord, Lewis Pugh aveva promesso di non tuffarsi mai più nell’acqua gelata. Poi ha sentito parlare del Lago Imja sul monte Everest – uno specchio d’acqua a 5.300 metri creatosi completamente dal recente disgelo – e ha cominciato un viaggio che gli avrebbe insegnato un approccio radicalmente nuovo verso il nuoto e il riscaldamento globale.

https://www.ted.com/talks/lewis_pugh_my_mind_shifting_everest_swim?language=it