LETTERE DAL FREDDO

LETTERE DAL FREDDO
Spread the love

Ciao.
Come stai ?
Ti sto scrivendo anche se non ci vediamo più
Volevo parlare un po’ con te,come abbiamo sempre fatto.
Non ti cerco lo so,ma ti penso e oggi è una di quelle giornate dove ho davvero bisogno. CHe tu sia qui.
Lo so che stare lontani è necessario, che non si può vivere la vita dentro altre situazioni,ma è anche vero che quando due elementi sono perfettamente affini tra loro è dura fingere che tutto scorra.
Be’ volevo dirti che in tua assenza ho ripreso a studiare,avevo lasciato perché l’estate è troppo calda e a parte leggere miei amati libri non ho dedicato il tempo ad altro.
Questo mi serve anche per ritrovare spazi dentro di me, leggere mi porta a vivere altre vite, a conoscere altri luoghi e devo dire che sono fortunata perché anche lì ti incontro sempre
In verità ho dato spazio ai  silenzi e alle riflessioni.una su tutte il tempo, in termini di ore e giorni che passano , un attimo e ti ritrovi che sono passati 10 anni.
Incredibile è.?..e di questo con te ne parlavamo spesso ricordi? Ricordo anche quando ci siamo visti tanti anni fa, e sei arrivato con il tuo vestito più bello, io solo a guardare mentre avanzavi verso di me ero di un felice.
Felicità che ho provato poche volte, e tutte con te.
Manchi, non te lo dico più perché so che hai tante cose da fare e non voglio che ti preoccupi per me.
Vorrei solo poterti avere qui magari anche in un barattolo, per poterti  aprire e  sentire ogni volta che ne sento il bisogno.
Sai il mondo fuori non è migliorato , anzi devo dire che si va sempre peggio tu non saresti molto contento di vedere cosa succede.
Quello che so è che se ci fossi tu sarebbe tutto un po’ più facile, di sicuro sarei più felice di tutto anche delle cose che pesano .
Charles Dickens ha detto “bisognerebbe conservare lo spirito del Natale in un barattolo, così da poterlo girare  fuori durante tutto l’anno”
Ecco caro amico mio Inverno
Amico
,Confidente ,Spirito guida è così che ti tengo.
So che quando non sei qui hai altro da fare, altre vite da rallegrare, altri paesaggi da imbiancare .
Ma so anche che ti piace tornare dove sei stato bene.
Manchi
.sempre,
in estate soprattutto ma ti tengo con me in quel luogo che tu sai, in quel barattolo del per sempre che apro ogni tanto
,Aspettando di rivederti .