Crea sito

LE STAGIONI A CONFRONTO

LE STAGIONI A CONFRONTO
Spread the love

Cosi giusto per svagare un attimo, oggi pensavo : perchè le chiamano belle stagioni e brutto tempo?

Chi ha deciso che l’estate è bella e su che basi?

E chi ha decretato l’inverno è il brutto tempo?

Facile , piace vincere facile.

OPINIONI CONTRASTANTI

L’Estate ovvio gioca con favori arbitrali degni di un campionato truccato, sole, mare cocktail e relax sono le armi che mette in campo: tutti attaccanti compresa abbronzatura e le facili conquiste.

E’ la stagione delle ferie , del relax dell’happy hour.

Chi non resisterebbe ad un richiamo cosi?

Di scontro abbiamo l’inverno.

Freddo, nebbia , pioggia e quando va veramente male nevicate in città che bloccano tutto.

Ma poi buio, voglia di stare in casa, coprirsi e le vacanze sembrano un sogno lontano.

 VEDIAMO LA MEDAGLIA ROVESCIATA

Detto cosi certo che tutto sembra favorire l’estate, i vestiti leggeri, i gelati e le bevande fresche, le insalate che aiutano a mantenersi informa.

Detto cosi.

Ma se guardiamo le cose da una prospettiva giusta: il caldo di questi giorni? al sud nessuna tregua.

Al nord tra domenica e oggi sembrava di essere in un forno quindi voglia di uscire zero, voglia DI ALZARSI AL MATTINO MENO CHE ZERO

Ci si sveglia dopo notti insonni dove sembra aver attraversato l’Ade.

Ma non solo: l’Estate ha una considerevole  curva di tifosi agguerriti che durante l’inverno tifano il più possibile che arrivi il caldo.

Il caldo poi come questo ha conseguenze anche sui temporali che risulteranno essere davvero di forte intensità.

E sia chiaro a me piacciono, ma so anche che poi creano disagi notevoli.

Ma quando poi in campo scende davvero e la partita si deve giocare, non si vedono i giocatori, ne l’allenatore tantomeno le riserve in campo.

Tutti nascosti.

INVERNO E’ COERENZA RESISTENZA E AMORE:

COME DICO SEMPRE LO HAI ADDOSSO

In Inverno almeno la partita la puoi giocare: diverse possibilità.

Per i più temerari e appassionati non esiste bassa temperatura che ti fermi, esci anche sotto una tempesta di neve, sotto la pioggia più battente, quando il vento fa volare tutto.

Il freddo? fa parte del pacchetto e chi lo ama non lo teme anzi, non vede l’ora di uscire.

Per chi ama il freddo ma è comunque “freddoloso” l’alternativa rimane sempre quella di scaldarsi,mentre in estate sopratutto in questi giorni dove davvero aprire le finestre è un tentato suicidio,in inverno puoi coprirti.

Sopratutto godere delle belle e tranquille cose che questa stagione offre.

Per chi ama sport estremi lo sci, scialpinisno, snowboard.

Ami leggere? divano, cioccolata calda e camino atmosfera assicurata.

Il freddo non ti rende inerme puoi scegliere anche di non fare nessuna attività, ma non perchè sei spossato solo perchè vuoi goderti il benessere che crea una giornata uggiosa di Novembre o una nevicata fantastica di Gennaio.

Non è una gara di certo, ma alla base dei fatti la partita migliore che si puo’ giocare ha i colori dell’Autunno e dell’Inverno.

Metto la Primavera che puo’ funzionare da arbitro in quanto ha temperature gradevoli e prende un po’ da tutte le stagioni.

Ma l’Estate, non potendo escluderla dalla rosa, la metto decisamente in panchina: usare a piccole dosi e solo per stretta necessita.

 

 

Lascia un commento