LE REGOLE DEL FREDDO: LA NEVE FA BENE

LE REGOLE DEL FREDDO: LA NEVE FA BENE
METEOORSOBIANCO

In arrivo aria Artica.

E finalmente gioia.

Dopo un anno dove abbiamo passato una ” prigionia forzata” con temperature quasi estive laddove avrebbe dovuto essere primavera e ultimi giorni estivi davvero hot, ora tocca a noi.

LE REGOLE DEL FREDDO

E che freddo sia.

Ben vengano le giornate di sole pallido con il vento che schiaffeggia le foglie ed entra nei maglioni pesanti.

Al via i pomeriggi con la cioccolata e il thè  alla cannella, un buon libro un amica con cui confidarsi , quattro passi nel bosco a respirare aria buona , in giro a raccogliere le castagne.

Il freddo ha le sue regole: parola d’ordine ritrovare equilibrio.

Un equilibrio fondamentale per la nostra sopravvivenza , in quanto amanti del freddo abbiamo bisogno di una dose massiccia di ricarica dopo le estenuanti giornate calde.

Freddo è anche e sopratutto neve.

In queste ore sta nevicando sulle Alpi e anche in località montane a bassa quota. La neve, come l’acqua elemento importante per la sopravvivenza è necessaria in montagna in quanto fonte principale che , una volta sciolta andrà ad abbeverare i fiumi, torrenti, laghi e di conseguenza mari che circondano, bagnano e dissetano la nostra Penisola.

L’inverno ha delle regole ben precise: risanare i danni della troppa siccità.

Lo sapevate che la neve conserva il terreno pe prepararlo al prossimo raccolto>? Spiegabile nel fatto che è una riserva di acqua importantissima in quanto si scioglie lentamente cosi che il terreno la possa assorbire meglio.

Nei terreni a pendio l’acqua va via più velocemente quindi la neve che è a rilascio lento è una vera e prorpiia riserva.

Inoltre la neve protegge dal rischio idrologico in quanto è a rilascio graduale e non irruente come una pioggia battente o un temporale estivo.

I FIOCCHI CHE PROTEGGONO

Non tutti sanno che la neve funge da isolante termico, in quanto i fiocchi di neve che la compongono sono fatti in parte di acuq ma in super parte di aria.

Quest’ultima trattiene il calore proveniente del terreno e protegge il raccolto dalle escursioni termiche.

Diverso è il discorso del gelo, la neve ci aiuta il gelo invece puo creare danni, ma anche li basta prendere precauzioni.

Ma se la natura cosi delicata come piante e fiori, sopravvivono all’inverno forse non è cosi male come tanti vogliono farci credere.

Io mai ci ho creduto anche perchè il modo in cui amo questa stagione so benissimo che male non fa.

Ha le sue regole ma come tutto nella vita.

In ogni caso lo ripeto sempre, l’nverno è per pochi eletti.

Barbara