Crea sito

LA NEVE D’ESTATE

La canta anche Gigi D’Alessio, ad agosto quanta neve scenderà. Eppure è vero non è cosi difficile vederla in estate: Livigno anno 2012 è stat svegliata da una fitta nevicata, 31 agosto nessuno se lo aspettava.

Il sogno per ogni amante del, freddo che ne sente nostalgia appena , appena subito per chi ama la neve vorrebbe nevicasse sempre. In ogni caso non è davvero impossibile che accada, spingendosi anche in pianura.Come successe nel 1956 dove venne anche sospeso il giro d’Italia in Trantino, l’aria atlantica scivolo’ verso l’Italia settentrionale : le termiche in quota a 850 hPa furono tipicamente invernali, con valori fino anche a +2°C. Ne seguì una giornata segnata dalla neve, che con vere e proprie bufere (Centro meteo italiano).

Livigno resta sempre il top, già è una localita che da sola fa sognare ogni anno durante l’inverno regala panorami fiabeschi e neve senza un domani, ma quell’anno stupi’ tutti. Chi tornava dal mare passava dai 35 gradi di sole e infradito, a temperature invernali e fazzoletti di neve, come dimostrano questi due video.