La memoria dell’inverno

La memoria dell’inverno
Spread the love

Negli inverni passati c’è tanto da raccontare.

Spesso il passato fa paura,la gente non vuole ricordare ma è il passato a tenerci vivi a darci la scintilla per il futuro oppure una scusa per tornare dove di è stati bene.

A me piace tornare anche nei ricordi duri non per soffrire, no ma per vedere quanto ho imparato nel dolore.

Perché questa premessa?

Perché nei miei ricordi l’inverno ha il sapore della domenica mattina quando non si andava a scuola e si poteva stare a letto un po’ di più.

Allora fuori faceva davvero freddo, la foschia dell’inverno non si alzava mai prima di mezzogiorno anche per lei era domenica.

E c’erano il profumo delle torte in forno,la stufa di ghisa in cucina e le foglie abbandonate intorno ai marciapiedi.

Si usciva a fare la passeggiata,la domenica mattina , con il mio papà a volte e fino a che e stato possibile con mio nonno.

La mamma cucinava, puliva e faceva le.cose che durante la settimana non si potevano fare.

I miei fratelli,reduci dalle serate con gli amici dormivano fino a tardi fino a che mamma non spalancava le finestre e tirava via le coperte.

Io a volte osservavo tutti loro dal mio angolo di mondo.

Tanto ero la più piccola,perciò invisibile.

E l’inverno allora comandava la.vita delle persone.

C’erano i cappotti e i guanti per uscire perché faceva davvero freddo.

Il profumo dell’aria fuori era secco e tagliava come una lama affilata, tornavi a casa dopo nemmeno un ora ed eri congelati persino sui capelli.

Il ricordo torna indietro appena vedo un libro già letto, oppure sento un profumo che conosco bene.

Quelle giornate non sono sempre state allegre e felici ma hanno il profumo dell’inverno .

Quello vero, quello che manca da tanto .

Per questo ringrazio il passato la memoria e i ricordi che ci obbligano a tornare indietro.

Mi aspetto di vivere ancora quelle giornate, tralasciando ovviamente i momenti tristi .

Parlo proprio di atmosfere e profumi, di freddo e foschie .

Parlo del passato come parte che mi auguro di ritrovare nel prossimo futuro.

La memoria è una cosa preziosa, se non ci ricordassimo chi siamo stati, dove lo siamo stati e come non potremmo apprezzare ciò che abbiamo.

❄️

 

Lascia un commento