ISOLA MADRE: LAGO MAGGIORE

ISOLA MADRE: LAGO MAGGIORE
METEOORSOBIANCO

Di questa isola conservo i ricordi più belli perchè ci ho lavorato facendo le stagioni nel lontano 1992.

Unon degli anni più belli che abbia mai avuto.

Una dell tre Isole del Lago Maggiore, la piu grande , Isola Madre appunto all’interno ha il giardino Botanico e il parco della villa dei Borromeo, che è diventato un vero e proprio museo  che si puo’ visitare.

Il giardino botanico resta il pezzo forte in quanto insiem a Villa Taranto e L’Isola bella sono i giardini più belli di tutta Europa.

Io vi consiglio di visitarle tutte e tre, anche l’Isola deo Pescatori, piccolissima ma molto caratteristica e infinie l’Isola Bella con il palazzo Borromeo e il museo delle bambole.

ISOLA MADRE VB


Ai tempi ma credo ancora oggi l’isola era priva di corrente elettrica, funzionava tutto con in generatore che veniva attivato solo nelle ore serali.

Il Ristorante “La PIratrea” ricavato da una vecchia torre di vedetta offriva e offra ancora un punto di ristoro per tutti coloro che visitano il parco e l’isola.

Nei giorni di sole il lago offre uno spattacolo difficile da dimenticare, ma vi assicuro per chi come me visitarlo durante i temporali e vedere le acque diventare verdi, e le onde mosse dai venti è ancora più spettacolare.

Sono di parte è vero, abito qui ci vivo e rimando a tutti cio’ che vedo.

Far ripartire il turismo è importante ma non solo qui, in tutta Italia.

Il Lago ha altre bellezze e luoghi inesplorati, ne parleremo nei prossimi articoli.

L’isola è raggiungibile in battello ma mette a disposizione anche per chi ha una barca o vuole noleggiarla, dei punti di attracco per visitarla in autonomia.

Dai pontili ci si puo’ tuffare se le giornate sono abbastanza calde da permetterlo, e qui lo sono ve lo dice una freddofila nostalgica.