Crea sito

INVERNO IN ARRIVO, POSSIBILI SORPRESE

Buongiorno a tutti.

Dopo il forte maltempo delle ultime ore prepariamoci all’arrivo di una settimana prettamente invernale.

Il motivo per cui lo diciamo è sempre il solito.

Tra martedì e mercoledì affluira’  aria fredda di matrice Scandinava, e questo tutta, dalla porta della Bora.

Il nord Italia e parte dell’adriatico saranno diretti interessati di tale avvenzione fredda.

Questo passaggio e molto importante perché il nord Italia si raffreddera’  moltissimo soprattutto nei bassi strati.

Infatti il freddo entrando da est non produrrà nessun favonio come succede quando il freddo impatta contro la barriera alpina, quindi nessun riscaldamento iniziale.

TRA MARTEDÌ E MERCOLEDÌ l’arrivo dell’aria fredda al nord produrrà prime deboli nevicate anche a bassissima quota su alcune regioni.

Parliamo di neve non abbondante sia chiaro ma di nevicate per effetto stau a ridosso delle Alpi su Piemonte e Lombardia ma non solo.

In un primo momento anche l’Emilia il Veneto occidentale e l’Appennino toscano nonché quello umbro potrebbero avere i primi fiocchi qua e là.

Questo non c’entra nulla con il peggioramento di cui abbiamo parlato del fine settimana ma sarà proprio in concomitanza con l’entrata fredda.

Intanto si sarà formato un buon cuscinetto freddo padano, da qui gli occhi puntati vanno a venerdì.

Infatti come previsto sembra si avvalori l’arrivo di una profonda saccatura nord atlantica proprio nel week end.

POSSIBILI SORPRESE

l’arrivo di questo imponente centro di bassa pressione sarà complice di richiamo di venti umidi e più miti meridionali che carichi di umidità, e scorrendo sul cucinetto freddo potrebbero portare entro venerdì NEVICATE FINO A BASSISSIMA QUOTA ALMENO PER LA PRIMA PARTE DEL PEGGIORAMENTO.

NON esclusa quindi la neve fino a quote prossime di pianura su Piemonte valle d’Aosta e parte della Lombardia specie settentrionale.

PARLIAMO ANCORA DI POSSIBILITÀ IN QUANTO ANCHE SOLO UN GRADI DI DIFFERENZA POTREBBE IN ALZARE LA QUOTA NEVE ANCHE SOLO DI 200 M. 

Entro sabato zero termico in aumento con neve che però potrebbe continuare sul Piemonte meridionale meno soggetto all’aumento delle temperature .

Ecco la mappa neve prevista per venerdì e sabato. 

GRANDE NEVE SULLE ALPI

imponenti nevicate in arrivo sulle Alpi finalmente dopo un inizio di stagione terribile senza neve e con temperature eccessivamente miti.

Ricordiamo sempre che la neve in pianura sarà certa solo quando la vedremo… Per ora è solo una proiezione con possibilità intorno al 70%.

Non perdete gli aggiornamenti perché sarà una settimana davvero intensa.

Un saluto e buona giornata a tutti.

Christian