IMPULSO INVERNALE IN ATTO, PROSSIME ORE

IMPULSO INVERNALE IN ATTO, PROSSIME ORE
METEOORSOBIANCO

Buongiorno a tutti.

È arrivato come da previsione l’impulso freddo di origine artico marittimo, direttamente dal nord Europa.

I primi effetti in nottata quando il fronte a valicato le Alpi orientali scaricando un po’ di neve fino a 1000m tra Lombardia Trentino Veneto e Friuli.

Saltato letteralmente il nord ovest rimasto sotto vento purtroppo.

Piogge che ad inizio giornata si sono concentrate sull’Emilia Romagna e Marche con mareggiate sul pesareseee riminese.

La neve che è caduta fino a 800m sul Modenese appennino Bolognese ed entroterra toscano.

Si Segnalano fortissime raffiche di Grecale in appennino e di Bora sull’alto adriatico con Trieste spazzata da venti oltre 80kmh.



Il tempo è peggiorato in modo intenso anche in Abruzzo causa lo scivolamento del centro di bassa pressione verso sud del tirreno.

Vere e proprie bufere di neve stanno interessando la Majella e il Gran Sasso.

Il sud per ora é in attesa ma entro sera il forte peggioramento arriverà anche qua.

PROSSIME ORE

IL maltempo mollerà rapidamente la presa al Nord dove peraltro specie ad ovest il tempo non è mai peggiorato.

Qua ampie schiarite che si estenderanno nel pomeriggio al Triveneto ed infine anche all’Emilia Romagna, dove i fenomeni proseguiranno ancora per la mattinata, con neve dagli 800/1000m.

Maltempo al Centro con fenomeni che in giornata si concentreranno soprattutto sul versante adriatico tra Marche e Abruzzo. Qui il limite neve calerà in giornata, fino a 1500m in serata sul settore laziale-abruzzese. Sempre in serata fenomeni in attenuazione sul versante tirrenico.

Tempo in peggioramento anche in Sardegna con piogge e rovesci soprattutto dal pomeriggio, tendenti a concentrarsi sul versante tirrenico. Attese nevicate sui rilievi dell’entroterra fino a 1300/1400m in serata.

Velocemente il grosso del maltempo si concentra sulle regioni meridionali con forti piogge in arrivo su Calabria Sicilia Puglia e Basilicata.

Limite neve più alto al sud intorno ai 1800m.

Venti intensi per tutta la giornata, specie al centro sud con raffiche che supereranno i 100kmh.

Domani si acuisce il freddo e arriveranno le prime gelate anche in val Padana.

Primo assaggio invernale dell’anno, anche se molti di voi vedono brutte le carte per il proseguimento dei prossimi giorni, possiamo dirvi che qualcosa si muoverà anche per il nord tra fine mese e primi di dicembre.. E ricordate una cosa molto importante l’inverno deve ancora iniziare.

Un saluto a tutti.

Christian