IL VORTICE POLARE CI DICE CHE NON È FINITA

IL VORTICE POLARE CI DICE CHE NON È FINITA
Spread the love

Buona serata a tutti.

 

Dopo questa settimana di caldo anomalo e di inverno assente da domani torna il maltempo con suo apice nella giornata di domenica.

Questo accompagnato da correnti più fredde che riporteranno le temperature su valori più consoni per il periodo.

Maltempo anche ad inizio settimana con un treno di perturbazioni che riporterà tanta pioggia e anche neve fino a quote basse sulle Alpi e sotto i 1000m anche in appennino.

Da mercoledì o giovedì un repentino aumento della pressione in Atlantico probabilmente anche causato dagli indici AO e NAO che si porteranno negativi il primo neutro il secondo, darà vita a quella che potrebbe essere un cambio repentino.

La possibilità nei giorni a seguire è quella del ritorno del gelo anche sull’Italia.

Il suo innalzamento fino a latitudini settentrionali addirittura fino in scandinavia potrebbe richiamare le gelide correnti che fino a quel momento avevano interessato l’Europa nord orientale.

Questo proprio a cavallo con San Valentino.

La possibilità di un irruzione gelida continentale prende piede quasi a dirci ‘basta urlare all’inverno finito’.

Per ora rimangono ipotesi che non sono certo da scartare.

Se ciò dovesse però essere confermato sarebbe un’irruzione davvero rigida per il bel paese con la neve che tornerebbe su molte aree italiche anche in pianura accompagnate da giornate di ghiaccio.

Sappiamo bene, molto bene che a lunga distanza, é facile incappare in errori anche grossolani.

Ma ripetiamo che gli indici non sono favorevoli alla continuazione di un flusso oceanico.

 

Non ci resta che seguire passo passo l’evolversi della situazione ma lo ripetiamo a gran voce… Urlare oggi inverno finito é il più grande errore che si possa fare.

Un saluto a tutti e buon weekend.

Christian