IL MIO MONDO

IL MIO MONDO
Spread the love

Difficile potermi descrivere.

Ma se esiste un modo di farlo è sicuramente attraverso le stagioni.

Chi sono io?

L’ho sempre saputo.

un anima antica che viaggia nel tempo da tanto. e in ogni vita in ogni viaggio racconto questa meraviglia che è il miracolo della vita.

lo faccio attraverso gli elementi, che ho scoperto essere parte integrante di me.

spesso da piccola sentivo di stare bene solo con l’arrivo di un temporale. mentre le giornate di sole mi spingevano a restare sempre in casa, non che non uscissi ma se proprio dovevo scegliere sceglievo di stare all’ombra. 

Comunque ho sempre avuto grosse difficoltà a  descrivermi, non a dare una spiegazione perchè non sono un comizio elettorale percio’,mi dicevo non devo spiegare perchè amo il freddo, ma posso descrivervi come lo amo.

La gente mi dava letteralmente della matta, dicevano che venivo da un altro pianeta perché non amo il sole e l’estate.

ma io mi sono sempre detta perché, invece chi lo ama è sano? non ha problemi? E’ di questo pianeta?

Chi decide cosa è giusto e cosa no?

Ad un certo punto ho smesso anche di dirlo, non la vivo l’estate semplicemente, se potessi andrei in letargo come una buona parte della natura e mi risveglierei, al contrario proprio in autunno fino all’inverno.

Il freddo la neve le nuvole mi danno benessere, non so voi ma questa estate è stata davvero dura e non vedevo l’ora di rientrare a casa la sera, e cosi guardare film e immagini che raccontassero del freddo.

Una lunga estate, estenuante.

Amo invece il cambio dell’ora, le sere frizzantine da copertina mentre sono sul balcone a bere caffè, adoro il tramonto che porta via la luce e arriva presto la sera cosicché le uniche a brillare sono le stelle.

Da piccola mi ricordo serate gelide, aria davvero fredda sul balcone di casa avvolta dalla coperta della nonna a guardare un cielo blu intenso che a dire il vero a me sembrava nero, ripirsi di puntini luminosi.

Nel frattempo mani piedi e la punta del naso si gelavano: questo mi manca, anche se le sere sono fresche quel freddo deciso e severo che mi metteva allegria e mi infondeva calore non lo sento più.

Ecco chi sono d’inverno vestita, accompagnata da libri, tazze di tisana alla sera, candele profumate camminate in montagna, adoro stare ad aspettare la neve guardando un lampione e amo camminare sotto la pioggia, durante un temporale.

Devo spiegare a chi non ama l’inverno come amare l’inverno?

 

Purtroppo per voi non c’è una spiegazione  perché  dovete sapere che questa non è una stagione, ma un modo di vivere.