Crea sito

IL LAGO E LE SUE RICCHEZZE

Con oggi inauguriamo una sezione nuova che vuole portare alla luce l’Italia e tutte le sue bellezze.

Vorrei avere il contributo di tutti anche voi che leggete e raccontare con immagini, video e aneddoti questo bellissimo paese dove vivo, ricco di tradizioni storia cultura che tutti ci invidiano, ma che noi abbiamo dato per scontato.

A un anno dalla pandemia che ci ha costretti a stare nelle nostre case, nel nostro quartiere, paese e regione sono sempre più convinta che abbiamo una ricchezza tra le mani e non sappiamo proteggerla ne darle il giusto merito.

Inizio io parlandovi del Lago Maggiore dove sono nata e vivo.

Per la precisazione Verbania.

LAGO MAGGIORE:VERBANIA

Una cittadina che si affaccia sulle sponde di un lago che separa la Lombardia dal Piemonte.

A Verbania piccola perla di fiori e natura abbiamo il Parco di Villa Taranto con le sue piante secolari, provenienti da tutto il mondo, il Golfo delle Isole Borromeo che prendono la parte di Pallanza e Feriolo, e siamo circondati dal PArco dellla Valgrande.

Per la verità il parco si estende nella provincia del Verbano Cusio Ossola, zona ricca di luoghi da scoprire e raccontare.

ma iniziamo con Verbania.

Si estende come cittadina partendo da Ghiffa sino a Fondotoce.

LA si raggiunge con il battello da LAveno , dal cantone Svizzero da Arona, oppure in macchina sull’autostrada dei laghi, o con il treno .

Offre passeggiate e itinerari indimenticabili se vi paice la natura.

Questa è Pallanza una dei gioielli che fanno parte della provincia di Verbania.

Sede del palazzo di città si affaccia nel Golfo BORROMEO e di fronte si vede la più grande delle Isole. l’Isola Madre.

 

 

 

 

 

In fondo si possono vedere le montagne innevate che caratterizzano la zona dell’Ossola.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il lungo lago nel periodo del lokdown mi ha fatto riscoprire la magia di questi luoghi.

A gennaio sono salita sul Monterosso cosi chiamato perchè le piante hanno la carettiristica di colorarsi di rocco durante l’autunno, ma anche a causa di numeri incendi.

Il bosco è sempre meraviglioso ricco di saggezza costruita nei silenzi che lo contraddistingue.

Da sopra si ammira il lago in tutta la sua bellezza.

qui mentre attraverso il bosco “rosso”

 

 

 

 

 

 

 

Questa la vista appena prima di arrivare in cima al monte.

 

 

 

 

 

LA VOCE DEL BOSCO:luoghi del Lago Maggiore

potete leggere anche questi due articoli per scoprire le bellezze del mio lago.

 

LE PASSEGGIATE SUL LAGO : RISCOPRIRE LA BELLEZZA