IL BURIAN DEL 1999 :TRE GIORNI DI GELO

IL BURIAN DEL 1999 :TRE GIORNI DI GELO
Spread the love

Diversi gli archivi da sfogliare e i ricordi da mettere insieme.

Come quando si vuole creare una trapunta mille colori e si cercano i pezzi che raccontano una storia.

Nell’Italia della neve le date soi perdono e si ritrovano.

Alcuni ricordi sono recenti altri bisogna scovarli negli archivi più remoti.

Ma cosa sarebbe la vita senza un archivio di ricordi?

Qualcuno pensa che bisogna solo guardare avanti io invece credo che dietro di noi ci siano le fondamenta che ci sostengono oggi per poter costruire domani.

Le nevicate storiche non fanno solo parte del passato ma di un ciclo e i cicli appunto si ripetono.

E in questo momento abbiamo bisogno di ricordare

LA STORIA

Era il 31 gennaio del 1999 e si stavano registrando temperature notevoli che poi ricorderanno anche il Burian della befana del 2017 (io quello l’ho vissuto tutto)

A Roma si registro’ una -7 e le fontane si ghiacciarono.

Tre giorni davvero di freddo intenso.

Arriva un anticipo d'inverno Domani neve da quota 1.200 | l'Adige.it

Sud e versante adriatico ne risentirono maggiormente.

Purtroppo pero’ c’è da sottolineare che a soffrire di questo freddo che causo’ anche delle perdite furono terremotati e i senza tetto.

Vi fu anche un grosso ongorgo stradale sulla Salerno -Reggio Calabria a causa del gelo.

Vi fu una notevole nevicata sull’Isola di Ponza 10 cm.

Nevicate più sostenute ci furono  quando l’11 febbraio nevicò nella zona nord della città di Roma  con circa 5 centimetri di neve al suolo.

Qui sotto una nevicata del gennaio di quell’anno a Palermo

 

E sempre di quell’anno una nevicata nel Canton Ticino sempre in quell’anno