IL 2022 PARTE SUBITO CON IPOTESI DI NEVE IN PIANURA

IL 2022 PARTE SUBITO CON IPOTESI DI NEVE IN PIANURA

Buongiorno a tutti e buon inizio anno 2022.

Felici di ritrovarvi nella speranza che qualche soddisfazione in più possa arrivare sotto il punto di vista meteo.

Il nuovo anno inizia già con buoni auspici seppur Regna ancora molta incertezza, in questo mite inizio, doeve oggi sarà l’apice del caldo.

Vediamo quello che porprongono i modelli per i prossimi 10 giorni.

Il modello europeo più positivo rispetto all’americano, con un netto cambio già dai giorni precedenti l’epifania però più indirizzato alle regioni settentrionali centrali.

Netto calo delle temperature per una maggiore ondulazione del flusso atlantico accompagnato da aria di origine, artica che Regna alle alte latitudini.

 

Proprio per i giorni precedenti l’ epifania  un primo peggioramento potrebbe lambire l’Italia settentrionale  e in parte in versante tirrenico settentrionale con un calo delle temperature che torneranno sotto media al nord in media altrove.

Torna la neve sulle Alpi e appennini a quite fino 1000m forse più in basso.

Sarà poi un secondo impulso più intenso e maggiormente indirizzato al mediterraneo, intorno all 9 10 gennaio, ad aumentare le possibilità di maltempo invernale.

Ad oggi rimangono però confinate alle regioni settentrionali in termini di neve.

Un calo ovunque delle temperature ulteriore ma solo con le pianure settentrionali, centro occidentale ad avere chance per la neve fino in pianura.

Mancando ancora molti giorni attendiamo il primo cambio che dal 3- 4 porterà un primo calo delle temperature, da li si aprirà probabilmente uno scenario più chiaro, nell’attesa che gennaio abbia qualche regalo nel cassetto per noi.

Un saluto a tutti.. E buon anno…

Christian

 

 

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon0
Tweet 20