I GIOCHI SONO APERTI, IL FREDDO ARRIVERÀ!

I GIOCHI SONO APERTI, IL FREDDO ARRIVERÀ!

Buona serata a tutti.

Dopo la brutta batosta dei modelli che hanno tolto tutte le possibilità di freddo e neve per Natale, qualcosa ci suggerisce che però non finisce qua.

Il periodo a cui andiamo incontro si manterrà molto dinamico, perché se come abbiamo visto il Natale trascorrerà sotto dominio atlantico con piogge al nord e tirreniche e tanta neve in montagna, lo stesso potrebbe accadere verso il capodanno.

Il vero inverno inizia il 21 dicembre quindi tutto in gioco per vedere il vero freddo anche sull’Italia.

Tutti gli indici sono favorevoli AO e NAO NEGATIVI.



VENTI ZONALI VISTI NEGLI ULTIMI RUN IN RIBASSO PROPRIO VERSO IL CAPODANNO.

Poi Indice importantissimo quello DELLA CONVEZIONE EQUATORIALE CHE È VISTO IN CASA 7, questo significa che i primi giorni di gennaio forse anche prima avremo una forte attività d’onda con possibilità di incursioni gelide.

Tutto lascia presupporre che il freddo ha tutte le carte in tavola per irrompere anche alle medie basse latitudini.

Fino a capodanno è probabile che questo non avverrà, l’alta pressione sbilanciata verso la Groenlandia richiama masse d’aria artica gelida sul nord Europa andando a rialimentare nuovamente il vasto catino gelido scandinavo.

Nel contempo le perturbazioni atlantiche sono abbastanza libere di entrare con decisione nel mediterraneo  quindi ci aspettiamo un periodo tra Natale e Capodanno dominato dal maltempo specie al nord e regioni tirreniche.

Il dopo però potrebbe riservare sorprese e vi spieghiamo perché.

L’anticiclone è visto nuovamente in ripresa e andrà nuovamente a tentare di dividere il VP, che subirà un vero e proprio colpo.

Il modello americano di oggi nel long vede uno split polare irrompere sull’Europa centralecon ingresso dalla porta del rodano proprio per l’inizio del nuovo anno.

È possibile che questo sia un nuovo tentativo che potrebbe essere quello decisivo.

Questo a parer nostro, perché proprio in quel periodo si verificheranno anche non 1 ma ben 2 stratwarming  che andranno ad indebolire ulteriormente il VP.

Qualcosa di grosso continua a bollire in pentola insomma e il tutto solo spostato di una settimana circa.

Seguite gli aggiornamenti perché davvero c’è TANTO di cui parlare.

Una buona serata a tutti.

Christian

 

 

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon0
Tweet 20