GRECIA E TURCHIA IN TILT, POI NUOVA IRRUZIONE ARTICA A FINE MESE

GRECIA E TURCHIA IN TILT, POI NUOVA IRRUZIONE ARTICA A FINE MESE
CONDIVIDI

Buona serata a tutti.

Nevica dappertutto!

Grecia e Turchia nel caos con nevicate storiche e ondate di gelo che rimarranno negli annali.



Fonte delle immaginihttps://www.facebook.com/Forecastweather.Greece/

 

 

L’anticiclone quest’anno ha fatto si che quasi tutte le perturbazioni siano sfilate ad est, con l’Italia che solo in alcuni casi è stata presa marginalmente.

I modelli però offrono qualche spunto in più anche oggi per quanto riguarda i giorni della merla e i giorni a seguire.

Un fronte artico molto intenso sembra intenzionato a gettarsi verso le basse latitudini interessando anche l’Italia.

Già dal 30 di gennaio infatti potrebbe avvicinarsi a nord dell’arco alpino, con le prime abbondanti nevicate che tornerebbero sulle Alpi di confine ma che  riuscirebbero ad arrivare anche sui versanti meridionali nei giorni successivi.

 

 

 

L’anticiclone sarà sempre presente ad ovest dell’Italia, e sicuramente riuscirà in parte a fare shiftare verso est l ‘incursione artica scandinava.

 

Questa potrebbe comunque essere foriera di minimi di bassa pressione sul mediterraneo, con forte maltempo e neve che tornerà forse fino in pianura sulle regioni centrali e meridionali.

Neve che cadrebbe fino a quote di fondo valle  anche sulle alpi.

Accumuli molto abbondanti li avremo comunque sulle Alpi e in appennino nei primi giorni di febbraio.

 

 

 

 

Rimane, comunque ancora una settimana circa,  e il grado di incertezza permane.

I modelli gfs e gem vedono comunque grandi potenzialità…

Per inizio febbraio..

Sicuramente ci saranno dei nuovi cambiamenti.

Seguite le evoluzioni giorno per giorno.

Un saluto e buona serata a tutti.

Christian