GRANDI NOVITÀ IN ARRIVO, ANTICICLONE POI ARTICO IN GRANDE STILE

GRANDI NOVITÀ IN ARRIVO, ANTICICLONE POI ARTICO IN GRANDE STILE
METEOORSOBIANCO

Buona serata a tutti.

Passato l’ultimo impulso sul centro italia, il tempo è destinato ad un miglioramento.

L’alta pressione tornerà nei prossimi

Giorni a dominare la scena riportando un sensibile rialzo delle temperature specie in montagna.

Sulle pianure le Nebbie e le inversioni termiche manterranno più contenuto il rilazo termico.

Dall’alto però grandi movimenti con l’artico che spinge e la stessa alta pressione potrebbe essere l’alleata perfetta per quello che si prevede nella prossima settimana.

Gli impulsi artici proveranno più volte la loro discesa verso l’Europa e il mediterraneo inizialmente non riuscendoci.

Dovrebbero riuscirci intorno a martedì prossimo.

Infatti un fronte freddo destinato principalmente ai Balcani riuscirà ad indebolire il fianco orientale dell’area di alta pressione raggiungendo parte dell’Italia.

Ad avere i maggiori effetti sarebbero le nostre regioni adriatiche e il Meridione.

Questo con un peggioramento del tempo con nubi in aumento.

In arrivo qualche pioggia o nevicata a quote basse ed un calo delle temperature.

Se la tendenza sarà confermata le regioni del Nord e quelle del medio-alto Tirreno non risentirebbero del suo passaggio e il tempo e ancora una volta si troveranno con tempo più stabile.

Forte calo delle temperature comunque su tutta Italia.

Questo primo impulso però potrebbe fungere da apripista per un secondo molto più intenso intorno a metà della prossima settimana.

Il modello americano vede l’alta pressione sbilanciarsi ulteriormente verso nord ovest lasciando libera strada ad una parte del vortice polare di penetrare il mediterraneo.

Se tale ipotesi andasse in porto sarebbe grande gelo sull’Italia con possibilità di  CICLOGENESI gelida e neve non solo al centro sud ma anche al nord.

Ovviamente per tale dinamica dovremo ancora aspettare nei prossimi giorni per ulteriori dettagli, ma non si esclude che la seconda parte di gennaio possa  avere  in serbo grandi colpi invernali per l’Italia.

Seguite gli aggiornamenti e ne sapremo di più.

Un saluto a tutti e buona serata.

Christian